Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Bagno di Romagna

Bagno di Romagna dice addio a Werther Cornieti

Il feretro è stato portato nella chiesa di Santa Maria Assunta di Bagno di Romagna dove in centinaia erano presenti per l'ultimo saluto

Si sono celebrati nel pomeriggio di giovedì i funerali di Werther Cornieti, volto noto del calcio italiano. Il feretro è stato portato nella chiesa di Santa Maria Assunta di Bagno di Romagna dove in centinaia erano presenti per l'ultimo saluto all'ex arbitro che ha diretto 130 incontri diretti fra serie A e B. E' stato trovato senza vita nella giornata di martedì a soli 65 anni nella sua abitazione a Bagno di Romagna, stroncato presumibilmente da un infarto.

In particolare, in molti lo ricordano per l'espulsione che inflisse a Ruud Gullit durante Ascoli-Milan nel febbraio del 1988, con l'olandese che ricevette il secondo giallo per aver applaudito ironicamente il direttore di gara ed essersi inginocchiato ai suoi piedi.
Volto di un calcio di altri tempi è sempre stata una figura pacata e rispettata.

Appende al chiodo la giacchetta da arbitro nel 1992, per poi restare nel mondo del pallone con esperienze varie a Perugia e San Marino. Qui in particolare è stato amato e apprezzato presidente del San Marino Calcio. Tra gli incarichi di "governo" del calcio, invece, è stato consigliere della Lega C.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagno di Romagna dice addio a Werther Cornieti

CesenaToday è in caricamento