rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Bagno di Romagna

Bagno di Romagna, approvato il bilancio consuntivo: avanzo positivo di oltre 4 milioni di euro

"Si tratta di un bilancio molto importante per il nostro ente perché mostra concretamente e per la prima volta i risultati positivi del lungo e faticoso percorso di risanamento"

E’ stato approvato martedì sera il bilancio consuntivo 2021 del Comune di Bagno di Romagna, che registra risultati di tutta evidenza. "Si tratta di un bilancio molto importante per il nostro ente – afferma il Sindaco Marco Baccini che ha anche la delega al bilancio – perché mostra concretamente e per la prima volta i risultati positivi del lungo e faticoso percorso di risanamento strutturale dei conti comunali, avviato nel 2014. Dopo lo smaltimento anticipato dei crediti e debiti inesigibili per un totale di  1.863.000 euro concluso nel 2020, con il bilancio del 2021 abbiamo anche definitivamente eliminato i crediti inesigibili connessi alle multe da autovelox sulla E45 ed alle bollette del teleriscaldamento, che pesavano sul bilancio".

"Ciò ci ha permesso di svincolare dall’avanzo di amministrazione le somme accantonate a garanzia della mancata riscossione dei crediti ormai scaduti e, pertanto, di riportare il bilancio comunale in una situazione di stabilità strutturale anche a beneficio delle Amministrazioni che ci succederanno, oltreché di poter accertare nell’immediato un avanzo disponibile di un certo rilievo. A completare l’alleggerimento dei fondi vincolati – precisa Baccini – è stato anche il risultato ampiamente positivo del bilancio 2021 della società partecipata Terme di Sant’Agnese S.p.a., che ha permesso di liberare il fondo di 167.000 euro che il Comune aveva dovuto vincolare a garanzia delle perdite connesse ai danni causati al settore alberghiero e termale dall’emergenza Covid.  Un lavoro, peraltro, reso ancor più faticoso ed importante in considerazione degli stravolgimenti connessi, da una parte al lungo periodo di emergenza straordinaria del Covid e, dall’altra, all’aumento dei costi delle materie prime, che hanno causato un costante stravolgimento delle previsioni iniziali".

Il consuntivo 2021 presenta vari dati di gestione positivi. Si chiude con un fondo cassa positivo di 3.496.501,78 euro, senza che sia stato necessario utilizzare l’anticipazione di cassa, con conseguente risparmio di interessi e oneri. Il  periodo medio dei pagamenti delle fatture continua ad attestarsi a 27 giorni, con 3 giorni di anticipo rispetto al termine ordinario di 30 giorni. Il risultato di gestione è rappresentato da un avanzo positivo di 4.160.165,30 euro che, al netto dei fondi vincolati e degli accantonamenti per legge, registra un avanzo libero di 778.000 euro.

La quota di avanzo libero ha consentito di poter gestire immediatamente l’aumento dei costi delle materie prime dei cantieri avviati e dei progetti da appaltare, che diversamente saremmo stati costretti a sospendere. 

"L’avanzo realizzato ci consente, pertanto, di confermare senza interruzioni il piano programmatico degli investimenti, con la copertura immediata degli aumenti dei costi di alcuni progetti e di aumentare la capacità di spesa per altri interventi: 220.000 euro per il completamento del piano riqualificazione delle strade comunali, 233.000 euro per la riqualificazione del Macello Comunale (500.000 euro), 30.000 euro per la realizzazione del Ponte della Roccaccia a Bagno (160.000 euro), 30.000 euro per il cantiere di riqualificazione del centro storico di San Piero ( 600.000 euro), 30.000 euro per il progetto di riqualificazione dell’Asilo San Quirico di Selvapiana (450.000 euro), 40.000 euro per la riqualificazione dell’area del Chiardovo (120.000 euro),  5.000 euro per la segnaletica della Valle di Pietrapazza,  8.000 euro per la manutenzione dei parchi; 23.000 euro per la riqualificazione della rete sentieristica comunale (53.000 euro),  25.000 euro per la promozione del territorio,  20.000 euro per le luminarie natalizie,  20.000 euro per la riqualificazione del Sentiero degli Gnomi,  8.000 euro per l’estensione del Bando Eventi. 

A questi prossimi appalti si affianca il prossimo appalto per la riqualificazione della Palestra scolastica comunale 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagno di Romagna, approvato il bilancio consuntivo: avanzo positivo di oltre 4 milioni di euro

CesenaToday è in caricamento