Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Bagarre sulla E45, col furgone rubato cerca di speronare la Polizia stradale. Poi fugge nei campi

Alla vista dei poliziotti il conducente anziché arrestare la marcia ha aumentato la velocità e ha rischiato di urtare il mezzo della Polizia

Bagarre sulla E45 dove gli agenti dalla Polizia stradale del distaccamento di Todi hanno fermato un autocarro in transito nella carreggiata sud, ma il conducente ha abbandonato il mezzo ed è fuggito. Il furgone è risultato rubato a Cesena.

Come riporta PerugiaToday alla vista dei poliziotti il conducente anziché arrestare la marcia ha aumentato la velocità e ha rischiato di urtare il mezzo della Polizia. Dopo due chilometri ha fermato l’autocarro sulla corsia di sorpasso ed è saltato fuori dall'abitacolo, scavalcando il jersey divisorio e fuggendo nella campagna.

Dagli accertamenti condotti è risultato che l’autocarro, carico di vari utensili ed attrezzi edili, oltre a due generatori elettrici, era stato oggetto di furto nella serata precedente a Cesena. Si stanno svolgendo approfondimenti, anche per mezzo delle videocamere presenti, per l’identificazione dell’autore del gesto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagarre sulla E45, col furgone rubato cerca di speronare la Polizia stradale. Poi fugge nei campi

CesenaToday è in caricamento