Baccini ammonisce in vista di Pasqua: "Da noi i contagi sono in aumento"

"Mentre vediamo che l'andamento dei contagi è in lieve diminuzione, nel nostro Comune l'andamento è inverso, seppur in numeri contenuti"

"Ad oggi sono 13 i nostri concittadini positivi al Coronavirus, mentre sono 27 quelli in quarantena domiciliare. Mentre vediamo che l'andamento dei contagi è in lieve diminuzione, nel nostro Comune l'andamento è inverso, seppur in numeri contenuti". A dare l'aggiornamento è il sindaco di Bagno di Romagna Marco Baccini.

"Questa circostanza, anche se non allarmante, mi costringe nuovamente a richiamare al rispetto delle restrizioni in vigore ed in particolar modo a chiedervi di essere rigorosi nei prossimi giorni di festività Pasquali, al fine di evitare di assistere ad un aumento dei contagi nelle prossime settimane".

"Prosegue la distribuzione giornaliera delle mascherine a domicilio, attraverso la quale ad oggi sono state consegnate oltre 1.000 mascherine. A partire da martedì prossimo avvieremo una distribuzione capillare a tutte le famiglie del nostro Comune, senza necessità di farne richiesta. Grazie alla disponibilità di ulteriori 2600 mascherine che ci ha fornito la Regione Emilia-Romagna, che vanno ad aggiungersi a quelle donate da Ricci Group ed a quelle autoprodotte dalle nostre concittadine volontarie, siamo in grado di fornire tutte le famiglie. Con la collaborazione e l'impegno dell'Associazione di Protezione Civile Alto Savio, che ringraziamo nuovamente per la disponibilità, martedì inizierà una consegna diretta a domicilio ad ogni famiglia. Ribadendo quindi che non è più necessario avanzare richiesta, Vi anticipo che la consegna impegnerà i volontari dell'Associazione per qualche giorno e darà priorità alle famiglie che non hanno ancora ricevuto le mascherine. Vi chiedo quindi di avere pazienza nell'attendere le mascherine, con la tranquillità che arriveranno a casa di tutti. In riferimento all'uso delle mascherine, Vi allego per Vostra comodità ed utilità il vademecum della Regione".  

"Prosegue anche la distribuzione dei Buoni spesa alle famiglie in difficoltà. Ad oggi sono risultate ammissibili 54 richieste, che sono state già evase con consegna dei Buoni. L'importo complessivo dei buoni spesa evasi ammonta a 13.000 euro. Il nostro impegno e sforzo è stato quello di evadere tutte le domande ricevute in tempo reale nella consapevolezza che un sostegno immediato sia l'obiettivo da perseguire in concreto in un momento così difficile. Questa importante attività di sostegno proseguirà quotidianamente nei prossimi giorni. Parallelamente, anche Caritas e Banco Alimentare stanno intensificando le proprie attività di assistenza con il contributo complessivo di 12.000 euro che abbiamo riconosciuto loro al fine di rendere quanto più capillare le forme di sostegno alle persone bisognose, sfruttando l'attività già strutturata delle associazioni impegnate nel sostegno alla popolazione. Tutte le richieste, sia dirette al Comune che al Banco Alimentare ed alla Caritas sono sottoposte ad una verifica incrociata alla quale partecipano i Servizi Sociali per il tramite degli Organi di competenza, al fine di tracciare un quadro completo delle varie situazioni economiche dei nuclei familiari, necessario ai fini delle valutazioni delle domande di assistenza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'azione del Comune potrà essere più ampia grazie alle donazioni che stanno arrivando sul conto corrente dedicato alla Solidarietà Alimentare, ciò che in questo momento di continui problemi e difficoltà rappresenta un motivo di orgoglio e speranza per una Comunità che si può sentire unita e forte ed anche un gesto che può scaldare i nostri animi isolati in questi giorni di festività Pasquali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • La loro passione diventa un'avventura dolcissima: due amiche aprono una biscotteria-pasticceria

  • Dopo l'influencer al Grande Fratello Vip una cesenate a Uomini e Donne: "Voglio conquistare il tronista"

  • Coronavirus, "focolaio" nell'azienda di consegne, 12 lavoratori positivi al tampone

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Gira nel supermercato senza mascherina, ripetuti e vani gli inviti degli agenti: multa salata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento