rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Avis

Avis Cesena manda a scuola i suoi volontari per imparare a comunicare la cultura del dono

“L’intento – spiega il presidente di Avis Cesena Gualtiero Giunchi -  è quello di aumentare la consapevolezza dei volontari"

Un percorso formativo per imparare a comunicare la cultura del dono e i valori della solidarietà in modo più efficace. E’ questa l’iniziativa che  Avis Cesena, in collaborazione con il gruppo di formatori di Nodi Playback, ha messo a punto per i suoi associati. In programma quattro incontri: il primo è fissato per sabato, a cui ne seguiranno altri due nelle settimane successive, mentre l’ultimo appuntamento si svolgerà a a settembre.

“L’intento – spiega il presidente di Avis Cesena Gualtiero Giunchi -  è quello di aumentare la consapevolezza dei volontari e di mettere a loro disposizione una ‘cassetta degli attrezzi’ che li aiuti a diventare divulgatori sempre più efficaci del messaggio Avis, modulandolo nel modo più adeguato nei diversi contesti. Attenzione, però: non abbiamo impostato questo ciclo di incontri solo come trasferimento di tecniche comunicative, ma come un’occasione di approfondimento delle proprie motivazioni e del proprio impegno. E crediamo che possa essere una bella opportunità per aumentare il proprio bagaglio di competenze, anche al di fuori dell’impegno in Avis”.

Per questo, per impostare il percorso formativo Avis ha scelto di collaborare con l’associazione NODI, un network di professionisti psicologi, formatori, psicoterapeuti e pedagogisti, che opera a sostegno delle Organizzazioni - enti pubblici, privati, istituzioni, comunità, gruppi formali e informali - nei processi di sviluppo, consolidamento e cambiamento, attraverso percorsi di accompagnamento, iniziative di formazione ed esperienze condivise, processi di progettazione partecipata, interventi di consulenza e supervisione. E per farlo, ricorre a metodi di intervento particolari: Psicodramma, Sociodramma, Sociometria, Role Playing e RoleTraining, Playback Theatre. Caratteristica comune di queste metodologie è l’esperienza condivisa in una situazione di gruppo che avviene attraverso la messa in scena di vissuti e narrazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avis Cesena manda a scuola i suoi volontari per imparare a comunicare la cultura del dono

CesenaToday è in caricamento