Rovina un'auto e fugge, successo dell'appello su Facebook: il responsabile si fa vivo

Ha gravemente danneggiato un'auto in sosta e poi si è allontanato senza lasciare le sue generalità. La caccia al "vandalo" è scattata su Facebook, grazie ad un articolo di CesenaToday, che molti nostri lettori hanno condiviso permettendo così una diffusione ancora più ampia

Ha gravemente danneggiato un'auto in sosta e poi si è allontanato senza lasciare le sue generalità. La caccia al “vandalo” è scattata su Facebook, grazie ad un articolo di CesenaToday, che molti nostri lettori hanno condiviso permettendo così una diffusione ancora più ampia. L'appello di Martina, la proprietaria dell'auto danneggiata, è così stato letto da migliaia di persone in poche ore e a quel punto il responsabile si è fatto vivo con un messaggio su Facebook, assumendosi anche la responsabilità del risarcimento del danno.

Il fatto si è verificato sabato pomeriggio di fianco al Bar di Ronta, con l'evidente danneggiamento della fiancata della macchina della lettrice. Alcune persone che erano lì avevano detto che era una Lancia Y 10 grigia, il modello vecchio, ma non sono riusciti a prendere la targa. Con questi elementi Martina aveva così lanciato l'appello a chiunque potesse fornire informazioni.

Appello finito nelle mani dello stesso responsabile, che “ oggi pomeriggio mi ha scritto un messaggio privato su facebook e ci siamo incontrati facendo tutte le procedure per l'assicurazione”, rileva la lettrice. Il responsabile, infatti, spiega sempre la lettrice, ha “visto che c'era scritto nell'articolo "caccia ad una lancia ypsilon" "la denuncia e' stata gia fatta" e altre cose.. Lui si e' impaurito”

Quindi il ringraziamento a tutti i lettori che hanno condiviso la notizia: “Volevo ringraziare tutte le persone che hanno condiviso quello che mi e' successo pur non conoscendomi e soprattutto CesenaToday che e' stato fondamentale per spargere la voce e per far riflettere il diretto interessato che il danneggiamento e soprattutto quello che aveva fatto era grave. Grazie al passa parola la persona e' venuta fuori e sentendosi in colpa si e' fatto vivo e provvederà a pagare i danni! grazie grazie con tutto il cuore”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento