Autisti portano la protesta in Comune. E denunciano gli sprechi di Start

A fine mese 27 autisti della compagnia Valsavio bus snc saranno senza lavoro; hanno portato la propria testimonianza all'assessore che ha ascoltato quanto riferito. La ditta di trasporti infatti sarà in liquidazione a fine marzo

A fine mese 27 autisti della compagnia Valsavio bus snc saranno senza lavoro; hanno portato la propria testimonianza all'assessore che ha ascoltato quanto riferito. La ditta di trasporti infatti sarà in liquidazione a fine marzo; «troppe spese dovute ai vari sub appalti. Con l'aggiunta delle linee 4-5 (quelli dei bus fucsia, ndr) c'è stato il tracollo. Ora chiediamo il rispetto della clausola di salvaguardia: chi subentrerà nella gestione delle nostre linee ci assuma».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

hanno denunciato un “gioco incontrollato di scatole cinesi” fatto di appalti dai in sub appalto che taglia le gambe a chi il lavoro poi lo svolge in strada. Quindi al piano inferiore ci sono loro che devono «tagliare su tutto, sicurezza, formazione, per assicurare comunque il servizio e chi in Start Romagna continua a sprecare denaro pubblico. Un esempio? Gli uffici di fronte alla stazione di Cesena. Start paga cinquemila euro al mese per tenere gli uffici vuoti. Da mesi e per chissà quanto». Start è stata contattata, ma nessuno era disponibile.

Ad ogni modo la ventina in tuta blu è uscita dalla sala nera del Comune con le facce più distese; hanno apprezzato la disponibilità all'ascolto dell'amministrazione incarnata dall'assessore.
Anche il lato umano vuole la sua parte: «Quando prendi un sub-sub appalto come fai ad assicurare la formazione? Capita che quando uno ha imparato di lì a poco non gli si rinnova il contratto. Sei sempre sul filo di lana: a fine giugno ci hanno detto che avremo lavorato anche a luglio. E tra noi ci sono famiglie con i figli».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento