Cronaca

Ausl Romagna: "All'ospedale Cappelli presenti 3 defibrillatori, evitare allarmismi"

"Presso la struttura vi sono infatti tre defibrillatori cui si aggiunge quello presente sull'ambulanza per un totale di quattro"

L'Ausl Romagna prende posizione in merito alle dichiarazioni di Ombretta Farneti sulla situazione dell'ospedale Cappelli di Mercato Saraceno.

"Vanno in primo luogo smentite categoricamente - spiega l'azienda in una nota - al fine di evitare allarme, le affermazioni attribuite a Farneti secondo cui "al punto di primo intervento dell'ospedale di Mercato non c'è il defibrillatore, presente solo nell'unica ambulanza in servizio". Presso la struttura vi sono infatti tre defibrillatori cui si aggiunge quello presente sull'ambulanza per un totale di quattro. Fermo restando che ogni singola segnalazione va verificata nel merito, e l'Azienda si impegna a farlo, lascia esterrefatti la diffusione di dati non rispondenti al vero che rischiano di procurare un ingiustificato timore nella cittadinanza. Per quanto riguarda il tema dei medici presenti, va sempre e in primo luogo ricordato che la difficoltà a trovare professionisti medici sul mercato del lavoro è comune non solo a tutte le strutture sanitarie, ma anche a tutto il Paese. Ciò premesso, va precisato che il Punto di Primo Intervento di Mercato Saraceno è gestito da Medici di Continuità Assistenziale adeguatamente formati attraverso corsi di formazione specifica sulle emergenze, che comprendono anche attività da svolgere presso i Pronto Soccorso ospedalieri e che il Dipartimento di Cure Primarie ha sempre garantito, nonostante le difficoltà, la continuità del servizio, anche grazie all’impegno e alla disponibilità dei medici e di tutto il personale sanitario (118, e personale infermieristico). E consapevole dell’importanza del presidio per la Vallata, l’Azienda assicura il massimo impegno per cercare situazioni sempre più stabili".

"Per quanto riguarda invece la situazione parcheggi, Ausl e Comune stanno definendo gli aspetti normativi e tecnici del nuovo assetto e sono in corso di acquisizione le apparecchiature necessarie alla nuova regolamentazione delle aree di sosta che consentirà una maggior accessibilità alla struttura con particolare riferimento agli utenti e pazienti della stessa. Soluzioni che entreranno in funzione nelle prossime settimane e che saranno puntualmente comunicate". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ausl Romagna: "All'ospedale Cappelli presenti 3 defibrillatori, evitare allarmismi"

CesenaToday è in caricamento