Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca

L'Ausl? Sulla carta è un'azienda "cessata" che coltiva ortaggi

Una notizia che potrebbe apparire quasi comica: l'Ausl di Cesena, la principale azienda della città, con migliaia di dipendenti e un'ospedale risulta un'ex azienda agricola

Una notizia che potrebbe apparire quasi comica: l'Ausl di Cesena, la principale azienda della città, con migliaia di dipendenti e una struttura complessa come il Bufalini in verità sulla carte sarebbe un'azienda dedita alla coltivazione di ortaggi e con solo 117 dipendenti. E' quanto salta fuori dalla visura camerale fatta presso la Camera di Commercio. È quanto riscontra Luca Bartolini (Pdl) in una sua interpellanza.


Non solo, l'Ausl sarebbe addirittura un'azienda inattiva: il consigliere rileva che “l’azienda risulta cessata” dal 21 giugno 2011 ma che nella visura vengono tuttora “riportati i dati dei titolari di cariche”. Chiede dunque se non sia opportuno “prendere atto della segnalazione” e assumere un provvedimento per questo “palese errore materiale riconducibile ad un periodo di tempo superiore a ben un anno e mezzo”.

Non si tratta di nessun errore o caso di omonimia tra aziende, precisa Bartolini: il codice fiscale 90002210400 è quello effettivo dell'Ausl e come legale rappresentante risulta correttamente il Direttore Generale Maria Basenghi. Conclude Bartolini: “Come è possibile che davanti ad un palese errore materiale riconducibile ad un periodo di tempo superiore a ben 1 anno e mezzo, nonostante i tanti dipendenti in carico all’Azienda nel settore amministrativo e legale , nessuno abbia mai provveduto a segnalare e a far correggere l’errore materiale alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Forlì-Cesena?”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Ausl? Sulla carta è un'azienda "cessata" che coltiva ortaggi
CesenaToday è in caricamento