menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli auguri di Natale di Buda: "Cesenatico è ricca di risorse"

"Di fronte al caos che pare avere la meglio su ogni tentativo positivo da parte dell’uomo vorrei augurare le parole di speranza che ancora scuotono il mondo: buon Natale", esordisce il primo cittadino

"Cesenatico è ricca di risorse ed idee ed il fermento in questo periodo natalizio ne è conferma". Il sindaco Roberto Buda ha preso carta e penna per scrivere ai cittadini gli auguri natalizi. "Di fronte al caos che pare avere la meglio su ogni tentativo positivo da parte dell’uomo vorrei augurare le parole di speranza che ancora scuotono il mondo: buon Natale - esordisce il primo cittadino -. Come sindaco in questi 5 anni di mandato ho visto tante situazioni di difficoltà: famiglie senza risorse, imprenditori sul lastrico, cittadini soli. Il mio modo di fare politica ha sempre visto il bene della persona prima di ogni altra cosa! Ho sempre detto e continuo a sostenere che non dobbiamo farci travolgere dallo sconforto".

"La società civile con le sue forze aggregative può davvero trainare la nostra Italia - aggiunge Buda -. Penso alle tante belle realtà che ho incontrato in questi anni: il campo dell’imprenditorialità illuminata che investe e non cede al lamento, il mondo della ristorazione e dell’accoglienza d’eccellenza, il mare con le sue spiagge, stabilimenti balneari e pesca, la fittissima rete dell’associazionismo e del volontariato in particolare in ambito caritatevole e culturale, le parrocchie, il mondo dell’artigianato, del commercio, dei piccoli e grandi negozi sul territorio. Ho visto che Cesenatico è ricca di risorse ed idee ed il fermento in questo periodo natalizio ne è conferma! Penso alle iniziative organizzati dai quartieri che rendono davvero più bella Cesenatico".

Continua Buda: "Con “Il Sindaco con te” ho potuto visitare più di 100 realtà della città tra famiglie, negozianti, imprenditori e cittadini. Ed ho visto che tanto bene c’è e tanto si può fare. L’ascolto della città è stato sempre decisivo per me: facendo un rapido conto per difetto ho dedicato almeno 3500 ore solo agli incontri personali in ufficio, senza contare poi gli svariati interventi in tutte le parti della città per poter essere vicino come desidero ai cesenaticensi. Fare politica è stare con la gente, tra la gente e per la gente. Il Natale, realtà e tradizione cardine per la nostra civiltà, è Dio che si fa uomo tra gli uomini. Guardando a lui possiamo imparare cosa vuol dire spendere la vita per gli altri. Il bellissimo Presepe della Marineria, visitato da ogni parte del mondo, in questi giorni diventa il cuore della nostra città e memoria costante per tutti i passanti. Non dimentichiamoci di chi siamo e da dove veniamo! Radicato nelle tradizioni, al lavoro sul presente e lo sguardo proteso verso il futuro auguro a ciascuno buon Natale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento