Luci a led, dissuasori e bande sonore: ecco il progetto per gli attraversamenti in via Cesenatico

Per ognuno dei 44 attraversamenti censiti è stato eseguito un rilievo che ha permesso di descrivere lo stato dei luoghi

La Giunta ha approvato il progetto di fattibilità per la messa in sicurezza di alcuni attraversamenti pedonali posti lungo la via Cesenatico e in prossimità del sovrappasso della Statale 16 Adriatica. L’amministrazione aveva definito come prioritari e urgenti gli interventi da effettuare sugli attraversamenti pedonali ubicati nel tratto di via Cesenatico, compreso tra Bagnarola ed il sottopasso dell'Adriatica; infatti, con delibera numero 220/2018, aveva, nei mesi scorsi, incaricato Atr, tramite convezione, di realizzare uno studio accurato circa lo stato di fatto di tutti gli attraversamenti ciclopedonali e di predisporre, per ciascuno di essi, un progetto di messa in sicurezza.

Per ognuno dei 44 attraversamenti censiti è stato eseguito un rilievo che ha permesso di descrivere lo stato dei luoghi. Si è, inoltre, proceduto ad eseguire numerosi sopralluoghi, che hanno permesso di identificare le tipologie di traffico presente e, soprattutto, definire le specifiche criticità in ogni singolo attraversamento per il traffico ciclo-pedonale. Sono stati individuati alcuni punti che necessitano di un intervento immediato, poiché ritenuti luoghi di grande affluenza non solo veicolare, ma anche ciclo pedonale. Saranno 3 gli interventi di messa in sicurezza che vedranno presto la fase esecutiva e la partenza lavori nei primi mesi del 2019. Si tratta dei due attraversamenti ciclo-pedonali ubicati nell’intersezione fra la via Cesenatico e le bretelle di collegamento alla statale Adriatica, in prossimità del sovrappasso. Gli interventi riguarderanno miglioramenti dal punto di vista della visibilità, con l’installazione di illuminazione a led dedicata ad illuminare pedoni e ciclisti, miglioramenti legati alla segnaletica, che, in alcuni casi, sarà completata, riposizionata e/o sostituita. 

Laddove vi sia un collegamento con la pista ciclabile si prevede l’inserimento di dissuasori utili a limitare al velocità dei ciclisti; è previsto, inoltre, l’inserimento di elementi di segnalazione, sia acustica (bande sonore), che visiva (occhi di gatto), per meglio segnalare l’avvicinamento dei veicoli all’attraversamento ciclo-pedonale. In entrambi gli attraversamenti si prevede la realizzazione di un’isola rialzata e per l’attraversamento lato monte (direzione Ravenna-Rimini) sarà prevista la realizzazione di uno spartitraffico centrale che dividerà le corsie e che servirà a garantire maggiore protezione a pedoni e ciclisti. Il terzo intervento riguarderà un attraversamento pedonale collocato lungo via Cesenatico in corrispondenza con via Gran Sasso d’Italia, dove sarà potenziata l’illuminazione e sarà installata un’isola sparti traffico centrale. La progettazione, e realizzazione delle opere prevedono un importo complessivo di 50mila euro.

"Per il 2018 abbiamo già messo a bilancio 50mila euro utili a mettere in sicurezza i 3 attraversamenti pedonali che, riteniamo, presentino le maggiori criticità, anche a seguito delle segnalazioni provenienti dai Comitati di Zona; nello specifico, si tratta dei due attraversamenti ubicati nell’intersezione fra la via Cesenatico e le bretelle di collegamento alla statale SS.16 e dell’attraversamento posto in via Cesenatico di fronte a Via Gran Sasso d’Italia - afferma Mauro Gasperini, vicesindaco con delega alla Viabilità -. Inoltre per una serie di attraversamenti pedonali l’Amministrazione comunale interverrà direttamente con i propri tecnici per operazioni di manutenzione (segnaletica orizzontale e verticale, potenziamento dell’illuminazione, riposizionamento dell’attraversamento pedonale ecc.). Sono previsti, per il triennio 2019/2021, ulteriori 50.000 € (per ciascun anno), che serviranno anche ad estendere le verifiche a tutto il territorio comunale".

"Proseguiamo con il nostro impegno per migliorare la sicurezza stradale - commenta il sindaco Matteo Gozzoli - con un occhio di riguardo per gli utenti cosiddetti deboli come pedoni e ciclisti. I primi interventi riguarderanno i tratti più critici, poi, per il 2019, abbiamo già in programma il finanziamento di altri attraversamenti pedonali. La priorità dell’amministrazione è, infatti, quella di rendere più sicure le strade per tutti, pedoni, ciclisti e automobilisti".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel mondo dell'imprenditoria romagnola: si è spento il re degli arredamenti, Mario Gardini

  • Cerca l'incontro consensuale, ma trova all'improvviso la pretesa di soldi per sesso: denunciato estorsore

  • Dall'Olanda a Cesena per amore, dopo il bar in centro tenta il bis con il figlio

  • Passato di mamma in figlia, il negozio chiude dopo 59 anni: "Mi dispiace per le mie clienti"

  • Con la mountain bike cade per 30 metri in un canalone: il Soccorso Alpino interviene con l'elicottero

  • Colpita da meningite durante la gita di gruppo, turista in gravi condizioni

Torna su
CesenaToday è in caricamento