Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Attraversamenti pedonali, dissuasori e marciapiedi: via libera al piano delle opere di viabilità nei quartieri

Come accade già da molti anni – sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi-, i quartieri di Cesena confermano la loro capacità di contribuire alla programmazione delle opere pubbliche"

Attraversamenti pedonali protetti, dissuasori di velocità, marciapiedi: questi gli interventi compresi  nel programma della viabilità dei Quartieri per l’anno 2014. Nei giorni scorsi la Giunta ha dato il via libera al progetto preliminare-definitivo del piano, che comprende nove opere distribuite in sei quartieri, per un importo di 100mila euro. “Come accade già da molti anni – sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi-, i quartieri di Cesena confermano la loro capacità di contribuire alla programmazione delle opere pubbliche, individuando gli interventi prioritari sulla base della loro diretta conoscenza delle esigenze del territorio. Anche quest’anno il piano delle opere di viabilità messo a punto con la loro collaborazione si dimostra particolarmente attento alle esigenze di sicurezza stradale, andando a risolvere alcune delle criticità segnalate dai cittadini”.

Molto vario il quadro dei lavori previsti. Nel quartiere Centro urbano si procederà a mettere in sicurezza l’attraversamento pedonale in via Canonico Lugaresi, spostandolo di alcuni metri e realizzando un’isola spartitraffico. L’intervento comprende anche la creazione di nuove rampe sui marciapiedi e una segnaletica luminosa. Nel quartiere Fiorenzuola si renderà più sicuro il sottopasso pedonale di via del Mare, che attualmente risulta molto buio: saranno riorganizzati gli spazi, delimitando la pista ciclabile e il percorso pedonale con segnaletica orizzontale rossa, e gli attuali punti luce saranno sostituiti con illuminazione a led.

Tre le opere previste nel Cervese Sud: in via Assano, all’altezza del percorso pedonale esistente verso l’area Montefiore, sarà realizzato un attraversamento pedonale protetto, con isola spartitraffico e segnaletica luminosa, mentre in via XXV Aprile, all’incrocio con via Vigne, sarà ampliato il marciapiede; infine, si interverrà in via Fratelli Cervi riorganizzando la carreggiata e gli spazi verdi in modo da aumentare la disponibilità di parcheggi con 5-6 nuove piazzole.

La creazione di alcuni nuovi posti auto è prevista anche in via Castello di Roversano, dopo l’arco, come richiesto dal quartiere Valle Savio. Nel quartiere Borello sarà collocato un guard rail lungo circa 150 metri in via Montebellino, a protezione della scarpata. Infine, nel quartiere Cervese Nord si procederà per rendere più sicuro l’attraversamento di via Cervese per chi arriva dalla pista ciclabile di via Montaletto. All’incrocio fra le due vie è stata realizzata una rotonda, ma gli spazi sono poco fruibili per ciclisti e pedoni: per questo si è pensato di i raggi di curvatura della rotatoria e creare un’apertura per l’attraversamento ciclo-pedonale. Inoltre, per rallentare la velocità di chi percorre la via Cervese, sarà installato un dosso in prossimità dell’intersezione con la via Montaletto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attraversamenti pedonali, dissuasori e marciapiedi: via libera al piano delle opere di viabilità nei quartieri

CesenaToday è in caricamento