Si "tocca" in auto all'autolavaggio: maxi-multa per atti osceni

I militari della Stazione di Gambettola, al termine degli accertamenti, hanno segnalato alla Prefettura per la violazione amministrativa

Autoerotismo al distributore di benzina: il reato degli atti osceni è depenalizzato, ma ciò non toglie che l'uomo che è stato sorpreso a masturbarsi dai carabinieri non rischi una multa che va dai 5mila ai 30mila euro, con la possibilità di “cavarsela” con 10mila euro al massimo col pagamento in misura ridotta se fatto immediatamente. Comunque una bella multa per un “godimento” illecito di pochi minuti. 

I militari della Stazione di Gambettola, al termine degli accertamenti, hanno segnalato alla Prefettura  per la violazione amministrativa degli atti osceni in luogo pubblico (depenalizzato dallo scorso febbraio) un 54enne, celibe, disoccupato, pregiudicato, residente in zona. Una pattuglia dei carabinieri, impegnata nella prima serata di venerdì scorso in un servizio rafforzato di controllo del territorio, ha notato in un distributore in via del Lavoro a Gambettola, un’autovettura ferma in quel punto con fare sospetto.

L’uomo, seduto sul sedile posteriore della propria autovettura, veniva sorpreso nell’atto di praticare autoerotismo, pure alla presenza di altre due persone, le quali si trovavano sul posto per pulire le rispettive autovetture all'autolavaggio annesso. Nei suoi confronti è stata elevata una sanzione amministrativa.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento