menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Atteso e accoltellato nel cortile di casa sua: indagano i carabinieri

Un'aggressione "a freddo" si è verificata nel pomeriggio di giovedì ai danni di un uomo, nigeriano di 35 anni, che si è visto aggredire all'improvviso

Un'aggressione "a freddo" si è verificata nel pomeriggio di giovedì ai danni di un uomo, nigeriano di 35 anni, che si è visto aggredire all'improvviso da un'altra persona spuntata dall'oscurità nel suo cortile di casa. L'episodio si è consumato in via Ciro Menotti, nella zona di Ponte Nuovo.

Il nigeriano, regolare e con lavoro, stava rientrando a casa quando si è parato davanti l'aggressore, che lo ha colpito con un coltello in una parte non vitale, la gamba, quasi una vendetta o un avvertimento. Ma per quale motivo? E' quanto cercano di capire i carabinieri, intervenuti sul posto. E' probabile che i due si conoscano e che ci siano stati degli "screzi". Le lesioni sono state giudicate guaribili in dieci giorni dal Pronto Soccorso del Bufalini. Riporta la notizia l'edizione odierna del Resto del Carlino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento