Cronaca

Attesa al Pronto soccorso, ecco una struttura separata per i parenti dei pazienti

Non è infatti possibile (se non per casi specifici) attendere i propri cari all’interno dei pronti soccorsi delle strutture sanitarie

All’esterno del Pronto soccorso dell’ospedale Bufalini è stata allestita una nuova struttura provvisoria dedicata ad ospitare gli accompagnatori dei pazienti che devono accedere in pronto soccorso. Non è infatti possibile (se non per casi specifici) attendere i propri cari all’interno dei pronti soccorsi delle strutture sanitarie.

Si tratta di un modulo prefabbricato e temporaneo, dotato di riscaldamento, che consente agli accompagnatori di attendere in prossimità del Pronto soccorso ma in ambiente completamente separato allo scopo di garantire sicurezza e protezione di pazienti, operatori e cittadini rendendo al contempo meno disagevole nei mesi invernali l’attesa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attesa al Pronto soccorso, ecco una struttura separata per i parenti dei pazienti

CesenaToday è in caricamento