Cronaca

Attenzione ai ladri nei parcheggi: finge di aver perso le chiavi per distrarre la vittima

Continuano a fioccare le segnalazioni di raggiri e furti nelle aree di parcheggio. Se ultimamente una delle modalità "preferite" dai ladri è quella di aggirarsi tra le auto in sosta

Continuano a fioccare le segnalazioni di raggiri e furti nelle aree di parcheggio. Se ultimamente una delle modalità “preferite” dai ladri è quella di aggirarsi tra le auto in sosta e di aprire lo sportello passeggeri per rubare le borse appena poggiate, una volta che la proprietaria dell'auto entra in macchina per ripartire, un'altra segnalazione di furti di questo tipo proviene dal gruppo Facebook di sicurezza partecipata “Cesena Sicura”.

La segnalazione fa riferimento ad un episodio avvenuto una settimana fa e quindi è praticamente impossibile scovare ormai il responsabile. In pieno centro, vale a dire nel parcheggio antistante la chiesa di San Domenico, in viale Mazzoni, si è verificato il raggiro. Una donna, descritta coi lineamenti orientali, ha bussato al finestrino della malcapitata, chiedendo aiuto in quanto le erano cadute le chiavi dietro l'auto in uscita dal parcheggio. La vittima è scesa per verificare, ma nel risalire in auto, pochi secondi dopo, ha realizzato che le avevano rubato la borsa e il suo contenuto. Della ladra e del complice non c'era già più alcuna traccia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attenzione ai ladri nei parcheggi: finge di aver perso le chiavi per distrarre la vittima

CesenaToday è in caricamento