rotate-mobile
Cronaca

Atlantica, si cerca il gestore del rilancio: "Nuovo progetto e apertura lunga"

E' stato aperto un avviso pubblico del Comune per la manifestazione di interesse alla riqualificazione di Atlantica. Un'iniziativa che si inserisce nel progetto urbanistico che dovrà rivoluzionare la zona delle colonie di Ponente

E' stato aperto un avviso pubblico del Comune per la manifestazione di interesse alla riqualificazione di Atlantica. Un'iniziativa che si inserisce nel progetto urbanistico che dovrà rivoluzionare la zona delle colonie di Ponente. “Come detto in campagna elettorale – spiega il Sindaco Roberto Buda- e come chiesto dalla città non chiuderemo Atlantica. Anzi, l’idea, strettamente collegata al Piano Colonie, è di valorizzare questa risorsa per tutta Cesenatico trasformandola in un grande parco divertimenti aperto per molti mesi l’anno”.

“Come nostra abitudine intendiamo collaborare con i privati, gli imprenditori, le società private e le maggiori produttrici di parchi attrazione nel mondo aprendoci ad idee, proposte ed offerte. In questi anni da Sindaco ho incontrato diversi gruppi che hanno manifestato interesse all’idea che oggi prende luce. Mi auguro che nonostante la crisi arrivino diverse offerte. Il bando approvato questo mese dalla Giunta va in questa direzione. In previsione della scadenza del contratto con l’attuale concessionario del Parco Acquatico “Atlantica” e al fine di procedere ad una riqualificazione dell’intero complesso, per consentirne l’apertura anche al di fuori della stagione estiva, il Comune di Cesenatico intende verificare preliminarmente la sussistenza di interesse da parte di possibili soggetti imprenditoriali alla realizzazione del nuovo Parco, a partire dalla fase progettuale fino alla sua gestione, per una durata di 25-30 anni”.

A tale scopo, all’Albo Pretorio telematico del Comune è stato pubblicato un "Avviso per la manifestazione di interesse". Le proposte dovranno contenere obbligatoriamente la realizzazione dell'intervento in “stralci funzionali”, al fine di consentire comunque la regolare apertura del Parco fin dalla stagione estiva 2016 e saranno valutate con particolare riguardo alla qualità del progetto - mirato a garantire e migliorare la competitività del parco nel territorio - e all’offerta del canone di concessione annuo o una tantum da riconoscere al Comune di Cesenatico. I proponenti dovranno, inoltre, presentare adeguate referenze bancarie da parte di un principale Istituto di Credito. Le domande e la documentazione allegata dovranno pervenire al Comune di Cesenatico entro le ore 13.00 del giorno 30/11/2015. L’avviso integrale e lo schema di domanda sono consultabili nel sito del Comune di Cesenatico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atlantica, si cerca il gestore del rilancio: "Nuovo progetto e apertura lunga"

CesenaToday è in caricamento