Assalto dei banditi in quattro stabilimenti balneari: furti e danni per migliaia di euro

I delinquenti hanno agito intorno alla mezzanotte: hanno staccato e rubato una decina di telecamere di videosorveglianza e in due casi hanno anche provato ad entrare nei locali forzando la porta di ingresso

Sono non meno di quattro gli stabilimenti balneari che nella notte tra venerdì e sabato sono stati presi di mira dai delinquenti che hanno causato non pochi danni. I Carabinieri, che indagano sui furti, hanno raccolto le diverse testimonianze dei titolari degli stabilimenti balneari di Gatteo che hanno dovuto fare i conti sabato mattina con la sgradita sorpresa.

A quanto sembra i delinquenti hanno agito intorno alla mezzanotte: hanno staccato e rubato una decina di telecamere di videosorveglianza e in due casi hanno anche provato ad entrare nei locali forzando la porta di ingresso, ma non ci sono riusciti, forse disturbati dall’arrivo di qualcuno o dalla strenua resistenza della struttura.

In una situazione i video recorder sono riusciti però ad immortalare e registrare la presenza di tre malviventi che, incappucciati, hanno partecipato al raid. Come riporta il “Corriere Romagna” nell’edizione di domenica mattina, ad essere colpiti sono stati il bagno Alvaro, il bagno Walter, il Lisa e il Roma. Indagano i carabinieri: i danni ammontano a diverse migliaia di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

Torna su
CesenaToday è in caricamento