Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Professionisti dell'assalto al bancomat fanno cilecca

Erano le ore quattro quando l'acetilene è esploso, ma la cassaforte della Banca Popolare dell'Emilia Romagna di via De Gasperi ha tenuto l'urto

Tanto rumore per nulla. La banda del bancomat ha fallito un colpo alle prime ore di giovedì. Erano le ore quattro quando l'acetilene è esploso, ma la cassaforte della Banca Popolare dell'Emilia Romagna di via De Gasperi ha tenuto l'urto. Almeno tre le persone che hanno tentato il colpo che sono rimaste con un pugno di mosche. Sicuramente qualcosa è andato storto. Sono due le ipotesi seguite dai carabinieri per questo colpo fallito: il bancomat è di ultima generazione ha resistito oppure la banda ha commesso degli errori nel portare il gas al bancomat tramite il cannello collegato ai rubinetti erogatori delle bombole.

Sono intervenuti i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della Compagnia di Cesenatico e i colleghi della stazione di Gambettola. Le indagini dei militari dell'Arma stanno battendo tutte le piste. Per il momento sono stati acquisiti i filmati delle telecamere del circuito di sicurezza che, in questa occasione, non sono state oscurate. Nonostante il colpo non sia andato a buon fine pare trattarsi comunque di professionisti del settore. Al momento nessuna ipotesi è esclusa: potrebbe essere la stessa banda che ha messo a segno diversi colpi tra Cesena e Cesenatico oppure una “batteria” che agisce da sola”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Professionisti dell'assalto al bancomat fanno cilecca
CesenaToday è in caricamento