Forte esplosione nella notte, è l'ennesimo assalto al bancomat

Due forti boati, residenti svegliati di soprassalto, una nuvola di fumo, diversi delinquenti ‘al lavoro’. E’ il desolante scenario della notte tra venerdì e sabato

Foto dal gruppo "Sei di Gambettola se..."

Due forti boati, residenti svegliati di soprassalto, una nuvola di fumo, diversi delinquenti ‘al lavoro’. E’ lo scenario della notte tra venerdì e sabato, intorno alle 4.30, in via del Lavoro a Gambettola dove ha sede la RomagnaBanca Bcc. I "soliti ignoti" hanno fatto saltare, utilizzando non il solito gas ma una "polvere nera" esplosiva, gli sportelli bancomat dell’istituto di credito. Un’azione fulminea durata pochi minuti, che ha fatto riversare in strada diversi residenti svegliati dal boato quando ormai i malviventi erano “uccell di bosco”. Sul posto le forze dell’ordine. Ingenti i danni alla struttura. Nell'area immediatamente retrostante lo sportello di prelievo sono stati trovati sparsi 4600 euro che sono stati restituiti alla banca. I malviventi sono però riusciti a portare via altro denaro, con il bottino che però è in fase di quantificazione. Le indagini sono a cura dei Carabinieri di Cesenatico e del reparto investigativo di Forlì. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento