Asfalti e sottoservizi: le strade di Savignano si rifanno il look

Intervento principale di questa ennesima tranche di riasfaltature è stato sicuramente quello in via Pietà, particolarmente bisognosa di riqualificazione dopo i danni da maltempo dell’inverno

Nuova tranche di lavori stradali per il Comune di Savignano sul Rubicone, che chiude proprio in questi giorni alcuni cantieri importanti in diversi zone del territorio. “Alcuni interventi - spiegano il sindaco Filippo Giovannini e l’assessore ai Lavori pubblici Stefania Morara - sono stati realizzati congiuntamente con Hera, per limitare al massimo i disagi ai residenti per le diverse tipologie di intervento e riqualificare le strade interessate da tutti i punti di vista. Contestualmente, infatti, è in atto sul territorio anche l’operazione di sostituzione delle lampade stradali, che porterà quindi nuova illuminazione a led anche in queste strade”.

Intervento principale di questa ennesima tranche di riasfaltature è stato sicuramente quello in via Pietà, particolarmente bisognosa di riqualificazione dopo i danni da maltempo dell’inverno. In collaborazione con Hera si è quindi provveduto al rifacimento dei sottoservizi e al ripristino di oltre 300 metri di manto stradale nel tratto che va da via della Pace a via La Pira. Asfalto nuovo di zecca anche nelle vicine via Darwin e via Einstein per altri 350 metri complessivi. Stesso intervento anche, qualche settimana fa, sulle vie Donizetti e Leonardo Da Vinci, interessate appunto anche dal rifacimento dei sottoservizi, così come, allontanandosi dal capoluogo, è stato fatto per oltre un km su via Cappona Rurale II tratto fino al cimitero di Fiumicino.

Questa tranche estiva di lavori segue così a ruota il precedente lotto di interventi stradali concluso a primavera: 115mila euro destinate alle banchine di via San Bartolo comunale e alle traverse di viale della Libertà, ossia le vie Armellini e Puccini. Grazie allo stesso stanziamento sono stati ripristinati anche alcuni marciapiedi particolarmente danneggiati, come quelli di via Rio Salto (dove sono state rimosse anche alcune alberature pericolose), mentre si concludono proprio in questi giorni i lavori di rifacimento dei marciapiedi lungo la via Emilia, lato mare, nel tratto che va dalla scuola media a piazza Oberdan.

Cantiere in dirittura di arrivo, infine, proprio in piazza Oberdan, interessata nelle ultime due settimane dall'intervento di regimazione delle acque, dal rifacimento del manto stradale su tutta la superficie e dalla ridefinizione di stalli di sosta e accessi dalla via Emilia e da via Nazario Sauro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento