Consegnate all'Asd Castelvecchio le chiavi del campo sportivo di via Galvani

Domenica scorsa il sindaco do Savignano, Elena Battistini, ha consegnato le chiavi del campo di via Galvani a Massimo Magnani, Presidente dell'Asd Castelvecchio

Domenica scorsa il sindaco do Savignano, Elena Battistini, ha consegnato le chiavi del campo di via Galvani a Massimo Magnani, presidente dell'Asd Castelvecchio. Il passaggio di consegne è avvenuto dopo la Santa Messa celebrata da don Giampaolo Bernabini sul posto e la firma della convenzione che assegna anche formalmente la struttura alla società sportiva, per l'utilizzo, la gestione e la manutenzione. L'Asd Castelvecchio lascia l'area di via Einstein per svolgere la propria attività negli spazi riqualificati che in passato ospitavano lo stadio comunale.

Si è trattato di un momento di grande festa, cui hanno partecipato le atlete del calcio femminile savignanese e le loro famiglie, gli amici e i simpatizzanti. Era presente alla consegna anche la Giunta Comunale. A conclusione di quella che è stata una vera e propria festa, un rinfresco offerto dalla società e una maxi bottiglia stappata per dare inizio al nuovo corso.

I LAVORI IN VIA GALVANI - Sono terminati i lavori di riqualificazione del campo sportivo di via Galvani, ex stadio comunale. Come il campo in erba sintetica di via della Resistenza, anche la sistemazione della struttura di via Galvani fa parte delle opere pubbliche a carico del soggetto attuatore del Comparto 4 (PP1 – via Pietà), Istituto Diocesano per il Sostentamento del Clero della Diocesi di Rimini, in forza della convenzione urbanistica del 2011, modificata nel 2012.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'intervento prevedeva la costruzione di un nuovo edificio ad uso spogliatoio di circa 150 metri quadrati e la messa a norma degli spogliatoi esistenti con accorpamento degli ambienti, adeguamento centrale termica, messa a norma dell'impianto elettrico, sostituzione di pluviali, nuovo impianto di illuminazione costituito da 4 torri. Il tutto per un quadro economico pari a 332 mila euro. Grazie alla realizzazione dei lavori, il campo di misure regolamentari è ora utilizzabile per le partite di campionato di federazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento