Arti e scienze si uniscono, ecco un ciclo di incontri sull'"Umanesimo Matematico"

In occasione del 500° anniversario della morte di Leonardo da Vinci e del 450° anniversario della nascita di Muzio Oddi, architetto e ingegnere

La grande cultura a Cesena grazie al ciclo d'incontri  “L'Umanesimo Matematico tra Arti e Scienza” in collaborazione con l'Università Carlo Bo di Urbino.  Il genio di Leonardo da Vinci e l'architetto ingegnere urbinate Maurizio Oddi ricordati a Cesena e Urbino  nei mesi di settembre, ottobre, novembre in sette iniziative nelle due località e a Roma.

In occasione del 500° anniversario della morte di Leonardo da Vinci e  del 450° anniversario della nascita di Muzio Oddi (1569-1639), uno tra i più importanti architetti e ingegneri del proprio tempo, l'Università di Urbino Carlo Bo, il Comune di Cesena, la Fondazione Rossana e Carlo Pedretti, il Centro Interdipartimentale di Studi “Urbino e la Prospettiva”, la Pontificia Università Lateranense e il Centro Interuniversitario di Ricerca in Filosofia e Fondamenti della Fisica (Cirfis) organizzano un ciclo di eventi sul tema “L’Umanesimo Matematico tra Arti e Scienza,“ volto a promuovere la conoscenza di due dei più grandi protagonisti di quella straordinaria stagione in cui affonda le sue radici la rivoluzione scientifica galileiana. L’umanesimo matematico tra arti e scienza si articola in sette diverse iniziative che avranno luogo tra settembre e novembre in tre diverse città italiane.

I primi appuntamenti saranno due convegni nel mese di settembre l'uno a Urbino e l'altro a Cesena. Nel primo verrà esaminata la travagliata vita e l'attività scientifica di Muzio Oddi, ultimo esponente di quell'umanesimo matematico urbinate che aveva avuto il suo iniziatore in Federico Commandino e il suo originale continuatore in Guidobaldo del Monte, che Galileo annoverava fra i suoi maestri. Il secondo convegno (19 settembre 10.00 – 16.45, 20 settembre 9.30 – 12.45 sala lignea della Biblioteca Malatestiana), in ricordo di Rossana e Carlo Pedretti, grande studioso leonardiano, intende analizzare e approfondire gli aspetti scientici e  filosofici  dell'opera di Leonardo da Vinci. La serie di eventi proseguirà nel mese di ottobre tra Urbino e Cesena (15 ottobre ore 15.00 sala lignea Biblioteca Malatestiana), con i conferimenti del Sigillo d’Ateneo a Martin Kemp, professore emerito di Storia dell’arte nell’Università di Oxford e della medaglia Vinciana Rossana e Carlo Pedretti a William R. Shea, professore galileiano emerito di Storia della scienza nell’Università di Padova e socio effettivo della Reale Accademia delle Scienze di Svezia, rispettivamente massimi studiosi dell'opera leonardiana e galileiana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, in occasione del cinquantennio dell'allunaggio, nel mese di novembre a Roma si svolgerà il seminario Leonardo e la luna.“ Leonardo da Vinci è un personaggio che ha anticipato i tempi – ha sottolineato il professore Gino Tarozzi dell'Università di Urbino -  nasce prima di Galilei e Newton, eppure troviamo negli argomenti che tratta tematiche che possono avvicinarsi molto a quelle odierne“. “Da anni – hanno sottolineato gli assessori Francesca Lucchi e Carlo Verona – continua una proficua collaborazione tra l'università urbinate e la città. Questo e' un ulteriore esempio di come è possibile allestire momenti di grande cultura“.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento