Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

L'arte per i bambini su Rai Gulp, ribalta televisiva per le cesenati Martina e Brenda

Dalla sala polifunzionale di Casa Bufalini, in collegamento con gli studi di Rai Gulp, per il programma televisivo “La banda dei fuoriclasse”

Dall’Albero degli stracci nel Giardino Nkosi Johnson di Case Finali alla sala polifunzionale di Casa Bufalini, in collegamento con gli studi di Rai Gulp, per prender parte al programma televisivo “La banda dei fuoriclasse”.

È questa la strada che hanno fatto Martina Fiuzzi e Brenda Casadei, rispettivamente storica dell’arte e pedagogista. Due ragazze di Cesena che, dopo aver iniziato l’estate aderendo al progetto Green City lanciato dal Comune, salutano l’autunno tenendo compagnia ai giovani studenti italiani dal piccolo schermo. “La banda dei fuoriclasse”, nata durante il lockdown con l’obbiettivo di integrare la didattica a distanza attivata con urgenza, si presenta oggi come un interessante doposcuola che, divertendo, accompagna i ragazzi nell’approfondimento delle varie materie scolastiche. Il programma, condotto da Mario Acampa, andrà in onda su Rai gulp da lunedì 28 settembre 2020 tutti i giorni alle ore 14.40. Lo spazio dedicato a Martina e Brenda avrà scadenza settimanale il giovedì, per dodici puntate consecutive. Le ragazze terranno, in linea con le attività didattico-artistiche del l’Albero degli stracci, una serie di brevi lezioni di storia dell’arte. Instancabili creative, hanno allestito in Casa Bufalini la propria scenografia: un museo in cartone, dalle sembianze di un tempio greco, davanti al quale condurranno i loro giovani telespettatori in un curioso viaggio alla scoperta dell’arte. Ogni giovedì parleranno di artisti e correnti artistiche differenti: sveleranno aneddoti interessanti e, ispirandosi a grandi capolavori, guideranno i ragazzi nella realizzazione di attività laboratoriali che permetteranno loro di toccare con mano i temi trattati.

La diretta inaugurale di Martina e Brenda è attesa giovedì 1 ottobre intorno alle ore  15.30. Il primo ospite del loro “Marbre Museum” sarà Jackson Pollock: un salto temporale nella New York degli anni Cinquanta le porterà ad indagare la tecnica del Dripping, alla scoperta dell’Action Painting.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'arte per i bambini su Rai Gulp, ribalta televisiva per le cesenati Martina e Brenda

CesenaToday è in caricamento