Arrivano i soldi per la cura dei boschi

Per la cura dei boschi sono stati recentemente stanziati 450.000 euro. Con una delibera della Giunta provinciale di Forlì-Cesena sono stati approvati i tre progetti definitivi redatti dal servizio Agricoltura e spazio rurale

Per la cura dei boschi sono stati recentemente stanziati 450.000 euro. Con una delibera della Giunta provinciale di Forlì-Cesena sono stati approvati i tre progetti definitivi redatti dal servizio Agricoltura e spazio rurale (ufficio Ambiente rurale e forestazione). Si tratta di tre interventi, dell’importo di 150.000 euro ciascuno, che saranno realizzati nei comuni di Verghereto, Santa Sofia e Premilcuore. La fine dei lavori è prevista per il primo trimestre del 2013.

I fondi provengono dal Piano regionale di sviluppo rurale (misura 227) per 375.000 euro, integrati con 75.000 euro a carico della Provincia di Forlì-Cesena. Gli interventi previsti con il programma approvato dalla Giunta Provinciale sono volti alla diversificazione della struttura forestale dei boschi di conifere esistenti e favorire la rinnovazione e lo sviluppo delle specie accessorie.

“Gli obiettivi – spiegano Massimo Bulbi e l’assessore provinciale Gianluca Bagnara - sono quelli di manutenzionare il territorio, con la conservazione del suolo, la salvaguardia del reticolo idrografico, la diversificazione della struttura forestale e la conservazione della biodiversità. Continua con questo ingente stanziamento lo sforzo per tutelare i territori montani e collinari”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il territorio di riferimento è quello del Demanio regionale in gestione alla Provincia di Forlì-Cesena, e più precisamente la parte alta del versante Nord Est di Monte Fumaiolo, fra la Ripa della Moia e il rifugio Giuseppe, in Comune di Verghereto; il bacino idrografico del torrente Fiumicino, affluente di destra del Bidente di Campigna, fra le località Ronco del Cianco e S.Paolo in Alpe, in Comune di Santa Sofia; la parte bassa del versante destro del fiume Rabbi, a monte dell'abitato di Premilcuore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento