Arriva la staffetta in ricordo delle vittime della strage di Bologna

La parte cesenate della corsa partirà dal giardino "Caduti del 2 agosto" (zona Bianconero) intorno alle 14.50 e si snoderà per circa 13 chilometri, fino al bivio della Panighina

Anche quest’anno farà tappa a Cesena la staffetta podistica "Per non dimenticare il 2 agosto 1980", che per la trentottesima volta (la prima edizione si svolse nel luglio 1981) attraverserà il territorio romagnolo, partendo dalla Repubblica di San Marino per arrivare a Bologna e testimoniare così il ricordo delle vittime della strage alla Stazione di Bologna. L’appuntamento è per sabato. La parte cesenate della corsa partirà dal giardino "Caduti del 2 agosto" (zona Bianconero) intorno alle 14.50 e si snoderà per circa 13 chilometri, fino al bivio della Panighina. I più allenati potranno unirsi ai podisti di Bertinoro e proseguire con loro fino alla Colonna dell’ospitalità.

La partecipazione è aperta a tutti: per unirsi alla staffetta basterà presentarsi nell'area di partenza poco prima dell’orario fissato per il via. Come sottolineano gli organizzatori, non bisogna preoccuparsi della velocità, perché i più veloci si adatteranno al ritmo di chi va piano. Fra quelli che a Cesena hanno dato la loro adesione all’iniziativa 2018 ci sono il Gruppo Podistico Cesenate, Runners solidali, G. P. Endas Cesena, Amici della Fatica, Podistica San Vittore, Women In Run Cesena, Nuova Virtus Cesena, StraCesena.

E, come avviene già da diversi anni, sabato prossimo al nastro di partenza ci sarà anche il sindaco Paolo Lucchi che dichiara: “Partecipare alla staffetta in ricordo delle vittime della strage di Bologna è un impegno a cui teniamo particolarmente come città: la corsa rappresenta il segno tangibile che è ancora viva la memoria condivisa di quel tragico attentato, avvenuto nel cuore della nostra terra. Ma, soprattutto, è il simbolo della nostra volontà comune di opporci a ogni forma di violenza”. L'iniziativa - come ricorda Elio Berardi, che fin dalla prima edizione si occupa dell'organizzazione della tratta cesenate - è promossa dal Coordinamento Staffette podistiche per Bologna. Per informazioni si può contattare Elio Berardi, tel. 340 6214952.

La staffetta passa anche per Cesenatico. Alle 13:15 il testimone sarà preso dai podisti della Atl. Cesenatico a San Mauro Mare e inizierà un percorso di 12km circa fino a Zadina dove ci sarà il passaggio delle consegne al gruppo di Cervia. "Come per gli anni scorsi sarò presente alla corsa, per testimoniare concretamente la vicinanza alle famiglie delle vittime di quel terribile attentato e per dimostrare che nella nostra comunità è ancora presente il ricordo di quella strage - afferma il sindaco Matteo Gozzoli -. Per chi volesse partecipare attorno alle 14:30 è previsto il passaggio davanti al Comune di Cesenatico. Ringrazio i volontari dell’atletica Cesenatico per la collaborazione e la disponibilità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

Torna su
CesenaToday è in caricamento