Arriva a Cesena "Il Tour del Sorriso"

450 chilometri da percorrere in quattro giorni con una bicicletta per far riflettere sulla condizione di quanti si trovano in uno stato vegetativo e delle loro famiglie. E' quello che faranno i partecipanti al "Tour del Sorriso"

Quattrocentocinquanta chilometri da percorrere in quattro giorni con una bicicletta per far riflettere sulla condizione di quanti si trovano in uno stato vegetativo e delle loro famiglie. E’ quello che faranno i  partecipanti al “Tour del Sorriso”, gran fondo benefica che domenica 7 agosto arriverà  a Cesena. Dalle ore 19 in piazza Almerici sarà allestito uno stand dove saranno presenti i volontari e verrà messo a disposizione materiale informativo sugli stati vegetativi e di minima coscienza;  saranno anche raccolti fondi a favore di Leonardo, un ragazzino di 15 anni di Visano (in provincia di Brescia) che da tre anni si trova in coma vegetativo a causa di un incidente stradale.
 
E proprio dal suo paese è nata l’idea del “Tour del sorriso”: a promuoverla l’associazione “Un aiuto per Leonardo” insieme al Gruppo Cinofilo di Protezione Civile Visano Soccorso e al Comune di Visano.
La carovana (composta da 25 persone) partirà da Visano il 6 agosto alla volta di Ferrara; le tappe successive saranno Cesena, Arezzo, Assisi e Spello, dove la pedalata si concluderà il 9 agosto. In ogni città saranno allestiti punti informativi per far conoscere la difficile realtà di chi vive in condizioni di coscienza minima.
L’iniziativa è patrocinata dalla Protezione Civile della Provincia di Brescia ed è sostenuta anche dal Comune di Cesena che, attraverso la Protezione Civile Comunale, offrirà supporto logistico accogliendo i partecipanti nell'Area di Ammassamento di Pievesestina.
 
In Italia sono oltre 2000 le persone che vivono in stato di coma vegetativo o di minima coscienza e la maggior parte di loro è assistita in casa dai familiari. Il 9 febbraio 2011 si è celebrata in tutta Italia la prima “Giornata nazionale sugli Stati Vegetativi” e in quell’occasione varie Amministrazioni Pubbliche e Organismi di Volontariato si sono impegnate a promuovere, attraverso iniziative di sensibilizzazione e solidarietà, l’attenzione e l’informazione su questo tipo di disabilità che coinvolge oltre al malato, in maniera molte volte assai rilevante, anche i famigliari. Il “Tour del sorriso” risponde appunto a questo impegno.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento