Cronaca Bagno di Romagna

Opere d'arte contraffatte, si aprono le porte del carcere per un truffatore

I Carabinieri della stazione di Verghereto hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere ad un 76enne

Nel corso degli anni è stato più volte indagato per truffe relative ad opere d'arte contraffatte. I Carabinieri della stazione di Verghereto hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere ad un 76enne di San Piero in Bagno. Per l'uomo, su disposizioni dell'autorità giudiziaria, si sono aperte le porte del carcere di Forlì: dovrà infatti scontare una condanna di ben cinque anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Opere d'arte contraffatte, si aprono le porte del carcere per un truffatore

CesenaToday è in caricamento