Condanna per guida in stato d'ebrezza: arrestato mentre si trova in vacanza a Cesenatico

Il modenese si trovava ancora all’interno della sua stanza di un albergo nella zona prospiciente il mare di Cesenatico

Deve scontare due mesi di reclusione per guida in stato d'ebrezza. Un sessantenne modenese è stato arrestato giovedì dagli agenti del posto di Polizia estivo di Cesenatico, al comando dell'ispettore superiore Paolo Di Masi, in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare. L'uomo, multato anche di 1200 euro, era stato condannato nel 2011 dal Tribunale di Ravenna. Il modenese si trovava ancora all’interno della sua stanza di un albergo nella zona prospiciente il mare di Cesenatico, dove si era recato per trascorrere un breve periodo di vacanza, sicuramente ignaro del provvedimento che gravava a suo carico. L’uomo infatti, dopo aver scontato in passato parecchi anni di carcere, poiché accusato di essere a capo di una banda di criminali che trafficava nel campo delle sostanze stupefacenti, nella zona del modenese, non pensava di poter incappare in ulteriori guai con la giustizia per un fatto ritenuto dallo stesso sicuramente di poco conto e che, probabilmente, aveva sottovalutato, rispetto a quello per cui in passato aveva dovuto pagare il debito con la giustizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento