Entra al commissariato per un normale visto turistico, ne esce in manette

Si è recato al commissariato di polizia per chiedere un visto turistico e si è ritrovato le manette ai polsi. Agli agenti dell'ufficio immigrazione, infatti, è bastato inserire il suo nome e cognome per accorgersi che doveva espiare una pena

Si è recato al commissariato di polizia per chiedere un visto turistico e si è ritrovato le manette ai polsi. Agli agenti dell'ufficio immigrazione, infatti, è bastato inserire il suo nome e cognome per accorgersi che sul suo capo pendeva un ordine di carcerazione per una condanna a due anni per questioni collegate allo spaccio di droga a Verona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' la sorte di un ucraino di 23 anni, arrivato a Cesena regolarmente dall'Ucraina con un visto turistico, da vidimare presso il Commissariato. In particolare il giovane è arrivato a Cesena per incontrare la madre, regolare sul territorio italiano. Tuttavia, all'atto amministrativo di verifica del visto turistico, da effettuare appunto presso l'autorità di pubblica sicurezza, è emerso che c'erano delle pendenze, che probabilmente il 23enne neanche era a conoscenza. In sua assenza, e irreperibilità, infatti, è stato processato e condannato in via definitiva per una denuncia che si era preso in Veneto, per questioni di droga. Quindi entrato libero al Commissariato ne è uscito in manette in direzione del carcere, in quanto la pena era esecutiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento