I carabinieri lo trovano ubriaco e barcollante in strada, lui fa resistenza e offende: arrestato

La pattuglia di passaggio a San Carlo ha notato il 59enne camminare lungo la strada principale della frazione cesenate, visibilmente barcollante. I militari a quel punto hanno fatto scattare il normale accertamento

Foto di repertorio

I carabinieri hanno arrestato nella serata di lunedì un uomo di 59 anni per resistenza e offese a pubblico ufficiale. Il tutto è scaturito da un controllo stradale: la pattuglia di passaggio a San Carlo ha notato il 59enne camminare lungo la strada principale della frazione cesenate, visibilmente barcollante. I militari a quel punto hanno fatto scattare il normale accertamento, ma il soggetto ha dato in escandescenze.

Portato in caserma, anche per fargli smaltire “in sicurezza” la sbornia, il 59enne ha continuato ad inveire contro i carabinieri, contro uno di essi ha pure alzato le mani. Da qui la decisione di arrestarlo, arresto che è stato poi convalidato dall’autorità giudiziaria e poi tramutato in arresti domiciliari fino al processo per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento