menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Condannato per omicidio, i carabinieri lo prendono e lo portano in carcere

Si è visto arrivare i carabinieri in casa, per comunicargli che doveva tornare in carcere: i militari nella mattinata di martedì hanno preso nella sua abitazione di Savignano e portato in carcere un 51enne campano, coniugato e operaio

Si è visto arrivare i carabinieri in casa, per comunicargli che doveva tornare in carcere: i militari nella mattinata di martedì hanno preso nella sua abitazione di Savignano e portato in carcere un 51enne campano, coniugato e operaio, in forza di un decreto di revoca del beneficio di scontare l'ultima parte di una vecchia pena esecutiva presso il suo domicilio, e quindi sostanzialmente in libertà.
 

Il provvedimento è stato emesso dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore (Salerno). L'uomo è stato condannato per vari reati, tra cui l'omicidio aggravato, resistenza a un pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate, fatti che sono stati commessi a Sarno (Salerno) nel giugno del 2007. In Romagna, invece, non era tra le “conoscenze” dei carabinieri in quanto la sua condotta a Savignano non avrebbe mai dato problemi. Il campano dovrà espiare una pena residua di un anno, due mesi e 28 giorni. E' stato quindi condotto al carcere della Rocca di Forlì.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento