Picchia la moglie e si oppone alla consegna di due fucili: agricoltore in manette

Un agricoltore incensurato di 54 anni è finito arrestato dalla polizia nella serata di mercoledì. Tutta colpa di due vecchi fucili, che si è ostinato a non consegnare agli uomini in divisa

Un agricoltore incensurato di 54 anni è finito arrestato dalla polizia nella serata di mercoledì. Tutta colpa di due vecchi fucili, che si è ostinato a non consegnare agli uomini in divisa, e che anzi ha cercato di recuperare strattonando gli agenti. Per questo le manette sono scattate per il reato di resistenza, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale.

La polizia è intervenuta nella campagna ad ovest di Cesena per una segnalazione di una lite famigliare. Giunti sul posto, gli agenti hanno constatato che la moglie del 54enne lamentava di essere stata picchiata. Non sarebbe la prima vessazione in famiglia, ma agli atti non emergono precedenti segnalazioni alle forze dell'ordine. La volante del Commissariato, seguendo una procedura di routine, ha verificato che in casa erano detenuti due vecchi fucili da caccia e ha quindi proceduto con un sequestro cautelativo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tuttavia a quel punto l'agricoltore si è opposto alla consegna delle armi ed anzi ha strattonato gli agenti per impedire che i fucili, su cui sono in corso gli accertamenti sulla regolare detenzione, venissero portati via. Ne è nato un parapiglia nel quale i poliziotti sono rimasti lievemente feriti. Per questo sono scattate le manette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento