Rapinano un'anziana, rocambolesco inseguimento fino a Modena dei tre banditi: arrestati

Li hanno inseguiti da Cesena fino a Modena: prima due, poi tre, quattro e cinque pattuglie. I tre banditi non si davano per vinti pur trovandosi in trappola in autostrada. La polizia ha atteso di poter operare in massima sicurezza per la circolazione autostradale e alla fine ha bloccato l'auto con i malviventi in fuga

Li hanno inseguiti da Cesena fino a Modena: prima due, poi tre, quattro e cinque pattuglie. I tre banditi non si davano per vinti pur trovandosi in trappola in autostrada. La polizia ha atteso di poter operare in massima sicurezza per la circolazione autostradale e alla fine ha bloccato l'auto con i malviventi in fuga. E' l'esito del lungo inseguimento nato dopo la rapina avvenuta lunedì pomeriggio a Cesena alle 16,40.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti del Commissariato di Polizia, un'anziana di 85 anni è stata rapinata della sua collana in modo particolarmente cruento: infatti in via Savio è stata fermata e bloccata da due individui scesi improvvisamente da un'auto. L'auto, una Mercedes C180 verde con targa tedesca e tre persone a bordo, si è avvicinata con la scusa di una richiesta di informazioni. L'anziana ha dato le indicazioni richieste, poi una donna è scesa dalla vettura e in segno di ringraziamento ha detto che le avrebbe donato una catenina.

La vittima tuttavia non è caduta nel tranello e si è subito ritratta quando le mani della ladra si sono avvicinate al suo collo dove già c'era la sua preziosa collana. Da qui il "placcaggio". Dalla macchina è sceso anche un uomo e mentre lei le teneva le braccia bloccate dietro, l'altro le ha preso la collana che aveva addosso, del valore di circa 1.500 euro. Un terzo soggetto era alla guida e non appena risaliti in macchina i due complici è scappato a tavoletta in direzione autostrada.

In via Ravennate due pattuglie della Polizia, di cui una in borghese impegnata nei servizi speciali di controllo del territorio per prevenire e reprimere i reati predatori, intercettano la Mercedes che sfreccia a folle velocità. Ne nasce un inseguimento da parte degli agenti dell'Anticrimine e delle Volanti del Commissariato di Cesena. La polizia è stata dietro i rapinatori per un lungo tragitto in A14. Un primo tentativo di fermarli è avvenuto a Bologna, con l'ausilio della Polizia Stradale di Bologna Sud. I malviventi non si sono dati per vinti e hanno continuato la fuga. A quel punto si sono aggiunte anche due pattuglie della Polizia Stradale di Modena Nord ed è scattato l'accerchiamento, con l'auto costretta a fermarsi e un improbabile tentativo di fuga a piedi.

I tre sono stati alla fine arrestati per rapina aggravata e resistenza a pubblico ufficiale. Si tratta di tre rumeni: O.M. di 40 anni, S.L. una donna di 34 anni e L.M., 21 anni. Avvisata l'autorità giudiziaria di Modena, i tre sono stati portati nel carcere di Modena. La collana è stata buttata via nel corso dell'inseguimento dall'auto in fuga in corrispondenza di un ponte.

LE CONGRATULAZIONI DI LUCCHI - "Desidero  rendere pubbliche le congratulazioni che – a nome della città e mio personale - ho già rivolto al dottor Michele Pascarella, primo dirigente del Commissariato di Cesena, per aver arrestato i responsabili della rapina messa a segno nella giornata di ieri ai danni di un’anziana signora cesenate - afferma il sindaco Paolo Lucchi -. Si tratta di un crimine particolarmente odioso, per le modalità con cui è stato attuato e per l’età della vittima che, per fortuna, non si è persa d’animo ed è stata in grado di fornire indicazioni preziose per individuare i malviventi. Grazie al rapido allertamento delle pattuglie della Polizia e alla tempestiva azione predisposta dal vicequestore Pascarella  è stato possibile intercettare i malviventi in fuga, quando erano già arrivati nei pressi di Modena. Se da un lato l’auspicio di tutti è che episodi simili non accadano, la capacità d’intervento dimostrata dalle forze di Polizia ci rincuora e rassicura, confermando il loro impegno concreto per combattere la delinquenza e rendere Cesena più sicura. Di questo li ringraziamo".

unnamed1-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento