rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Savignano sul Rubicone

Area sociale, finanziati 3 progetti su 4 dell'Unione Rubicone e Mare: dal Pnrr arrivano oltre 2 milioni di euro

Tre su quattro progetti dell’Unione Rubicone e Mare in area sociale candidati al Pnrr sono stati ammessi a finanziamento, per un totale di 2.075.000 euro

Tre su quattro progetti dell’Unione Rubicone e Mare in area sociale candidati al Pnrr sono stati ammessi a finanziamento, per un totale di 2.075.000 euro. La notizia è giunta martedì con la pubblicazione dell’elenco degli Ambiti territoriali ammessi al Pnrr sulla Missione 5, inclusione e coesione. Dei quattro progetti presentati dall’Unione Rubicone e Mare, tutti hanno ottenuto l’idonetà e ben tre anche il finanziamento.

Il primo vede capofila l’Unione Rubicone e Mare, associata all’Unione Valle Savio, e viene finanziato con 330 mila euro il rafforzamento dei servizi per la domiciliarità. Un supporto per persone anziane, non autosufficienti o in condizioni di fragilità, in dimissione dopo un ricovero ospedaliero.

Il secondo progetto, finanziato con 715 mila euro, incentiva l’autonomia sociale, abitativa e lavorativa di persone con disabilità. Oltre a una progettualità individualizzata a cura del servizio area disabili dell’Unione e a un supporto nell’individuazione di tirocini o ambiti lavorativi in cui la persona possa esprimere le proprie potenzialità e realizzare un’autonomia anche lavorativa , il progetto prevede la ristrutturazione di un appartamento di proprietà del Comune di Gambettola che sarà destinato all’accoglienza di quattro persone, per la convivenza, attrezzato al fine di favorire l’autonomia, anche con supporti di domotica e assistenza a distanza.

Il terzo progetto, finanziato con 1.030.000 euro, riguarda la realizzazione di un servizio di stazione di posta attraverso la messa a disposizione di alcuni alloggi di Cesenatico, attualmente destinati a edilizia popolare e da ristrutturare, dove fornire assistenza a persone in condizioni di deprivazione materiale, di marginalità anche estrema, con il coinvolgimento delle organizzazioni di volontariato a rafforzamento dei servizi esistenti, in collegamento con l’Ausl della Romagna e I servizi per l’impiego.

I progetti dovranno essere realizzati entro il 2025.

“L’ammissione dei nostri progetti ai finanziamenti del Pnrr è un risultato prezioso – afferma l’Assessora al Pnrr, Bilancio e Servizi Finanziari dell’Unione Rubicone e Mare Luciana Garbuglia -. La capacità di acquisire fondi è essenziale per il lavoro degli enti territoriali come l’Unione. Tre progetti ammessi su quattro sono segno di competenza che dobbiamo mantenere e anzi sviluppare sempre più, perchè questa sarà l’unica strada nel futuro per poter dare servizi e risposte ai cittadini”.

“Ringrazio il servizi dell’Unione Rubicone e Mare – afferma Letizia Bisacchi, Assessora ai Servizi sociali dell’Unione Rubicone e Mare - per l’ottima progettazione. Aver ottenuto questi fondi ci consente di dare risposte rapide perchè i servizi possono attivarsi da subito su tutti i progetti ammessi. I nostri servizi sociali, noti per l’efficenza e la qualità, migliorano e si rinforzano, sono la forza della nostra rete sociale”.

“Autonomia e dignità della persona sono i principi fondanti dei progetti ammessi ai finanziamenti. Sono le cose più preziose che abbiamo perchè vanno di pari passo con la libertà – afferma il Presidente dell’Unione Rubicone e Mare Filippo Giovannini -. Aiutiamo i nostri cittadini cercando di intercettare i bisogni profondi, che è la condizione fondamentale per la serenità individuale e collettiva”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area sociale, finanziati 3 progetti su 4 dell'Unione Rubicone e Mare: dal Pnrr arrivano oltre 2 milioni di euro

CesenaToday è in caricamento