menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Area Baruzzi, Fabbri: "Nuovi capannoni, quando ce ne sono 80 sfitti"

"Si stanno cementificando ettari e ettari di terreni agricoli per realizzare nuovi capannoni industriali, artigianali, logistici. E pensare che a Cesena sono presenti oltre 80 capannoni vuoti e inutilizzati. Il suolo è un bene prezioso da tutelare"

In arrivo nuovo cemento ed edificazioni per ben 27 ettari in un'area di Pievesestina. L'area è quella in cui è stato accertato un precedente abuso edilizio della ditta Baruzzi e che poi era stato censurato dal Comune, con un obbligo di ripristinare la situazione. Poi, però, il piano urbanistico complessivo è andato avanti ed ora si arriva alla fase dei cantieri.

A Davide Fabbri, esponente ecologista di 'Cesena Siamo Noi' questo progetto non piace. Questa la sua protesta: “Il Piano Urbanistico di cemento sta decollando in questi giorni. Proviamo ad immaginare una ventina di campi di calcio completamente urbanizzati. Nel settembre dello scorso anno il Consiglio Comunale - con i soli voti del PD - ha approvato tale Piano tramite una delibera illegittima, che ha tentato di sanare ferite profonde ai principi di legalità e trasparenza. Si stanno cementificando ettari e ettari di terreni agricoli per realizzare nuovi capannoni industriali, artigianali, logistici. E pensare che a Cesena sono presenti oltre 80 capannoni vuoti e inutilizzati. Il suolo è un bene prezioso da tutelare: il PD se lo ricorda un giorno in maniera propagandistica, per poi dimenticarselo il giorno dopo”.


Per Fabbri, alla fine, “l'approvazione del Piano ha di fatto premiato chi ha violato la legge come il proprietario Baruzzi che ha commesso gli abusi edilizi e ora risulta premiato con la concessione di una notevole capacità edificatoria”. Fabbri punta inoltre all'inutilità della nuova area: “Ci si chiede inoltre come sia stato possibile che l’area in questione non sia stata stralciata dalle previsioni di P.R.G. con la cosiddetta Variante di Salvaguardia N° 1/2014. Quest’area aveva le caratteristiche per essere stralciata dal P.R.G.”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Un importante alleato in tempi di Coronavirus: il saturimetro

Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento