Le Ferrovie mettono l'antenna della telefonia? Allora anche le barriere anti-rumore

Nei prossimi giorni dagli uffici comunali partirà una nuova comunicazione per richiedere la disponibilità alla progettazione e pianificazione di questi interventi

E se le Ferrovie dello Stato realizzassero barriere anti-rumore con parte dei proventi del nuovo impianto di telefonia mobile che sta per essere installato in un’area di loro proprietà? Il suggerimento arriva dal quartiere Fiorenzuola e il Comune di Cesena, che già più volte in passato ha posto il problema al Gruppo Ferrovie dello Stato, l’ha fatto proprio. Così, nei prossimi giorni dagli uffici comunali partirà una nuova comunicazione per richiedere la disponibilità alla progettazione e pianificazione di questi interventi.

A darne notizia il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore alle Politiche Ambientali Lia Montalti in una lettera inviata ai consiglieri comunali per fare il punto sull’iter seguito per l’installazione dell’antenna radio base su un’area di proprietà RFI (gruppo Ferrovie dello Stato) attigua a via Veneto. Prima di rilasciare l’autorizzazione, il Comune ha chiesto un parere anche al quartiere Fiorenzuola, che ha scelto di non entrare nel merito della materia, ritenuta troppo tecnica, limitandosi a raccomandare la massima attenzione rispetto alle indicazioni fornite da Asl e Arpa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Invece, il quartiere ha posto l’accento sui disagi acustici sopportati dai residenti della zona a causa del passaggio dei treni e ha chiesto all’Amministrazione di prendere contatti con i responsabili di zona delle Ferrovie dello Stato per valutare l’ipotesi di realizzare una barriera antirumore nel tratto di linea ferroviaria che fiancheggia le abitazioni. L’area interessata è la stessa del palo per la stazione radio base, e da qui il suggerimento del quartiere di un eventuale utilizzo, per tale intervento, delle risorse derivanti dalla presenza della nuova antenna. L’invito è stato colto dall’Amministrazione che ora si attiverà per verificare la praticabilità di tale ipotesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Cresce la curva dei contagi, "focolaio" in un caseificio. Il Covid torna ad uccidere nel Cesenate

  • Titolare del chiosco e attrice, una cesenate protagonista in tv ai "Soliti ignoti"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento