Emergenza educativa, il cardinale Angelo Scola ne parla a Cesena

Dopo il rinvio a causa del maltempo della serata con la giornalista-scrittrice Costanza Miriano (l’incontro sarà recuperato giovedì 26 marzo), toccherà all’arcivescovo di Milano, il cardinale Angelo Scola, aprire la serie 2015 dedicata al tema “Senza famiglia?”.

Al via la sesta edizione dei “Dialoghi” promossi dalla Diocesi. Dopo un anno di pausa tornano con il titolo modificato: “Dialoghi con la città” e non più “Dialoghi per la città” a voler indicare il maggiore desiderio di mettersi in comunicazione con la società di oggi da parte della comunità cristiana di Cesena-Sarsina. Dopo il rinvio a causa del maltempo della serata con la giornalista-scrittrice Costanza Miriano (l’incontro sarà recuperato giovedì 26 marzo), toccherà all’arcivescovo di Milano, il cardinale Angelo Scola, aprire la serie 2015 dedicata al tema “Senza famiglia?”.

Il cardinale giovedì affronterà la delicata questione dell’emergenza educativa. “Educazione questa sconosciuta” il titolo dato all’incontro che si terrà nell’aula magna della Facoltà di Psicologia, a Cesena, con inizio alle 18,30. L’appuntamento successivo sarà per giovedì 12 marzo con inizio alle 21. A Cesena verrà il professore-scrittore Alessandro D’Avenia che si occuperà di “Generazione senza padri”. Il 26 marzo sempre alle 21 chiuderà la serie Costanza Miriano che tratterà il tema “Famiglia capovolta”. Tutti gli incontri si terranno nell’aula magna della Facoltà di Psicologia, di fronte alla stazione ferroviaria, a Cesena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento