rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca Cesenatico

Andrini: "Onore ai commercianti che lasciano dopo una vita dietro il banco"

Il presidente Confcommercio Cesenatico saluta i negozianti che lasciano le loro attività per sopraggiunti limiti di età

"Non nego di essermi commosso alla consegna delle targhe ai nostri due cari associati a Confcommercio di Cesenatico Enzo Onofri e Maura Santoni, per la bellezza della loro storia e per l’inevitabile dispiacere della chiusura delle loro attività". A salutare i due commercianti, che lasciano i loro negozi, è Giancarlo Andrini, presidente Confcommercio Cesenatico. "Una vita intera dedicata al commercio, con onestà, dedizione, senso del servizio, altissima considerazione del rapporto con la clientela, ricerca quotidiana della fiduciarie attraverso servizi sempre all’altezza - prosegue Andrini. - Cambiano i tempi, allarga le sue quote il commercio on line, ma senza i negozi e i negozianti in carne ed ossa le nostre città languirebbero e si spegnerebbero, perché il commercio non solo serve la clientela, ma alimenta i rapporti sociali e ravvia il tessuto urbano. Il piccolo commercio fatto di quotidiane relazione è l’antidoto alla desertificazione esistenziale, alla solitudine dei social, in cui ci si ritrova in una piazza virtuale senza contatti reali. Le nostre amministrazioni dovrebbero considerare il commercio al dettaglio un valore sociale irrinunciabile e adottare provvedimenti conseguenti per sostenere non solo le neoimprese, ma anche quelle che sono da anni sul mercato. Detto questo, rinnovo i complimenti a Enzo e Maura, due signori commercianti e due commercianti signori, per professionalità, bravura, signorilità e gentilezza di modi. La loro è stata una splendida carriera al servizio della città e la pensione un degno coronamento dopo decenni di lavoro apprezzato, che ha veramente lasciato il segno, come prova la vicinanza dei clienti dispiaciuti per il loro passo d’addio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andrini: "Onore ai commercianti che lasciano dopo una vita dietro il banco"

CesenaToday è in caricamento