Anche i raggiri evolvono: ecco la variante della "truffa dello specchietto"

Illustra la problematica la Polizia Municipale dell'Unione Rubicone Mare, che ha diffuso un appello sulla propria pagina Facebook

Anche le truffe "evolvono". E' stata segnalata infatti nel territorio cesenate una "variante" alla truffa dello specchietto. Illustra la problematica la Polizia Municipale dell'Unione Rubicone Mare, che ha diffuso un appello sulla propria pagina Facebook: "una coppia utilizza una moto sportiva e indossa caschi integrali; affianca veicoli con a bordo donne sole o persone anziane in situazioni di bassa velocità (nei pressi di semafori, rotatorie, rallentamenti) e il passeggero dà una botta alla carrozzeria. Dopodichè fanno accostare e pretendono un risarcimento per un presunto danno alla moto (che in effetti ha un fianco rovinato)". Il consiglio delle forze dell'ordine è sempre lo stesso: "mai dare soldi in strada a sconosciuti. Se dovesse capitare un qualcosa di simile chiedete sempre e subito l'intervento del 112".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento