Anche a Cesenatico c'è la "casetta dei libri": al via il progetto di bookcrossing

Prossimamente è prevista l’installazione di altre casine nella pinetina di via Caboto a Ponente, in Piazza Kennedy a Zadina, in via Cesenatico e in via Montaletto

L’assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Cesenatico”, in collaborazione con la Cooperativa “La Vela”, ha avviato il progetto “Bookcrossing”, un sistema di condivisione totalmente gratuito , basato sulla libera donazione e circolazione di libri e materiale informativo su tematiche importanti, che ha lo scopo di  rendere sempre più accessibile e fruibile la lettura e l’ informazione in diversi luoghi della città.

L’iniziativa consiste nell’installazione nei vari quartieri cittadini di alcune casine, come quelle visibili nelle foto che si trovano nel parco pubblico “Grande Torino” di via Abba e in Piazza Macrelli al Peep. Il funzionamento è molto semplice:  chiunque vorrà leggere qualcosa, potrà recarsi in una di queste postazioni e ritirare gratuitamente un libro per poi restituirlo una volta letto, oppure tenerselo donandone in cambio un altro.

Prossimamente è prevista l’installazione di altre casine come queste nella pinetina di via Caboto a Ponente, in Piazza Kennedy a Zadina, in via Cesenatico nei pressi della scuola di Villalta e in via Montaletto in prossimità della scuola di Cannucceto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento