A Cesena aumentati del 37% in 10 anni gli esercizi alimentari in centro

I lavori del convegno prenderanno il via alle ore 15.30 con l'intervento del sindaco Lucchi, mentre il compito di presentare i dati sulla presenza dei negozi alimentari nel centro di Cesena toccherà all'assessore Marchi

Dal 2005 a oggi è aumentata del 37% la presenza di negozi alimentari nel centro storico di Cesena. Un dato in contrasto rispetto al fenomeno di ‘food deserts’ che si registra nelle città italiane: secondo le indagini riportate in un recente articolo del Presidente di Slow Food Carlo Petrini, negli  ultimi dieci anni ha chiuso i battenti il 24,3% dei negozi alimentari al dettaglio, con punte che superano il 35%, come nel caso di Venezia (-36,2%), Milano (-37,9%), Firenze (-39,2%), fino al record di Trieste, dove, nel periodo considerato, ha chiuso i battenti  il 42,3% delle piccole attività.

E proprio l’analisi della situazione cesenate, di segno opposto alla tendenza pressoché generalizzata, sarà il punto di partenza per la riflessione che si svilupperà nel corso del convegno “Commercio di vicinato alimentare: opportunità per i centri storici e vetrina per il territorio”, in programma per venerdì 21 marzo, a partire dalle ore 15.30 in Biblioteca Malatestiana, con la partecipazione del Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Maurizio Martina.

“Partiremo dalla fotografia dei numeri – anticipano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore alle Attività Produttive Matteo Marchi -. Una recentissima ricognizione effettuata sul commercio in centro storico ci indica che al momento sono in attività 55 esercizi riferiti al comparto alimentare, mentre nel 2005 erano 40. Oggi essi rappresentano circa l’11% dell’offerta merceologica complessiva all’interno delle mura storiche. L’imminente apertura del nuovo Foro Annonario ha certamente dato una spinta significativa in questa direzione, non solo per quanto riguarda i nuovi esercizi che verranno ospitati al suo interno,  ma anche per la decisione di alcuni operatori della precedente gestione di aprire nuovi esercizi nella zona limitrofa. Così, chi in questi giorni passa da piazza Amendola può constatare direttamente la metamorfosi in atto, con l’annunciata apertura di un nuovo  negozio di frutta e verdura e di una pescheria, mentre in piazza Aguselli hanno già aperto i battenti un altro paio di botteghe, a cui si aggiungono quella aperta in via Pescheria e la nuova macelleria in via Fattiboni. Insomma, si sta creando un vero e proprio comparto alimentare diffuso nel tessuto cittadino che, siamo certi, contribuirà a rendere più vivo e attrattivo l’interno centro storico”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I lavori del convegno prenderanno il via alle ore  15.30 con l’intervento del Sindaco Paolo Lucchi, mentre il compito di presentare i dati sulla presenza dei negozi alimentari nel centro di Cesena toccherà all'assessore Matteo Marchi. A seguire il collegamento video con Carlo Petrini, che punterà i riflettori sul valore degli esercizi alimentari di vicinato nei centri storici per la tenuta complessiva del comparto commerciale e su ruolo che possono giocare per la valorizzazione dei prodotti ortofrutticoli del territorio, specialmente in una zona a vocazione agricola come quella cesenate. I successivi interventi in scaletta sono quelli di Luca Panzavolta, Amministratore Delegato di CIA-Conad che parlerà del consumo di  alimentari in Italia e dei principali canali di vendita, e di Bruno Piraccini, Amministratore Delegato di Orogel, il quale focalizzerà la propria attenzione sul settore dei surgelati. “La filiera corta del commercio di vicinato nella lotta allo spreco alimentare”, invece, è il titolo della relazione del professor Andrea Segrè, direttore del Dipartimento di Scienze Agro Alimentari dell’Università di Bologna e presidente del Last Minute Market. Infine, prenderà la parola il Ministro Martina, che concluderà i lavori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento