menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ampliamento del cimitero di Bulgaria: sopralluogo di sindaco ed assessore

L’intervento, per un importo di 330mila euro, ha portato alla costruzione di 120 loculi, 12 ossari e un campo di inumazione

Ha dato un’importante risposta alle necessità della frazione e del territorio circostante l’ampliamento del cimitero di Bulgaria, uno degli ultimi interventi di edilizia cimiteriale realizzati dal Comune, dove nei giorni scorsi il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore Maura Miserocchi hanno effettuato un sopralluogo, accompagnati dal presidente del Quartiere Rubicone Giacomo Zoffoli e dai tecnici comunali.

L’intervento, per un importo di 330mila euro, ha portato alla costruzione di 120 loculi, 12 ossari e un campo di inumazione, andando così ad aumentare la capienza del cimitero, calibrandola sulle esigenze della frazione. "L’attenzione ai cimiteri di periferia - commentano Lucchi e Miserocchi - ha un significato che va oltre il semplice servizio cimiteriale. Questi spazi sono infatti, oltre che luoghi della memoria, anche punti di incontro e di socializzazione, in particolare per le persone anziane. Mentre per le nuove generazioni il legame stretto con i cimiteri sta venendo meno, come testimonia anche la crescente diffusione della cremazione, per i più anziani l’andare a fare visita ai propri cari e a curarne le tombe è un appuntamento alle volte anche quotidiano e, spesso, è ciò che li spinge ad uscire di casa".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Mare e terra in un piatto gustoso: la seppia coi piselli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento