Cronaca

Amadori fa gli auguri a oltre 200 anziani al tradizionale Pranzo dei nonni

Un pranzo offerto dall'azienda Amadori, leader del settore, per 200 anziani, in rappresentanza degli oltre 600 coinvolti nelle attività proposte dal Centro Risorse Anziani del Comune di Cesena

Si è svolta martedì, in leggero anticipo rispetto agli altri anni, la 14° edizione del tradizionale “Pranzo dei Nonni”, organizzato con la collaborazione del centro sociale Hobby III° Età e Amadori. All’evento hanno preso parte circa 200 anziani, in rappresentanza degli oltre 600 coinvolti nelle attività proposte dal Centro Risorse Anziani del Comune di Cesena nel corso del 2016. Presenti tutti i Punti Anziani della città: San Giorgio, Case Finali, Fiorita, Gattolino, Ronta, San Mauro in Valle, San Vittore, Villa Chiaviche e alcuni anziani del Centro Storico, seguiti direttamente dal Centro Risorse Anziani che ha sede in Via Dandini. Tra i partecipanti, anche alcuni ospiti della Casa Protetta Roverella e alcuni anziani seguiti dalla tele-assistenza, servizio che nel 2016 si è rivelato un valido sostegno per circa 80 famiglie. “Il pranzo natalizio è un momento molto attesto dai nostri anziani – commenta Eloise Righi, Responsabile progetto Affetti Speciali. – Durante l’anno cerchiamo di proporre varie attività ricreative, corsi di stimolazione e riattivazione per la memoria, accompagnamento al mare in estate e alle terme in autunno, gite culturali e ricreative, oltre alle attività ordinarie durante tutto l’anno nei punti anziani, sempre in collaborazione con il territorio.” Per noi è molto importante essere presenti sul territorio e cercare di dare risposte concrete ai bisogni sociali, economici, culturali della nostra città – racconta Francesca Amadori, responsabile Corporate Communication. – Il nostro stile ci porta ad essere coinvolti in maniera attiva nei progetti che sosteniamo, come questo bel momento di ritrovo che ogni anno ci permette di essere vicini agli anziani della nostra città.” Nel corso del pranzo non sono mancati momenti di intrattenimento, con barzellette, poesie, tombola e l’arrivo di Babbo Natale, che ha distribuito dolcetti offerti dal Punto Anziani di Ronta. Il pranzo ha coinvolto anche Amadori, che ha offerto i prodotti per il pranzo e i premi per la tombola, Orogel, che ha fornito le verdure, i volontari dell’Hobby III° Età, che si sono occupati della preparazione del pranzo e del servizio ai tavoli, oltre a fornire i locali. Al pranzo erano presenti anche il Sindaco di Cesena Paolo Lucchi, Simona Benedetti, Assessore ai Servizi per le persone, Francesca Amadori Responsabile Corporate Communication Amadori, Alen Balzoni Presidente ASP, oltre alle operatrici e volontari del Centro Risorse Anziani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amadori fa gli auguri a oltre 200 anziani al tradizionale Pranzo dei nonni

CesenaToday è in caricamento