Tragedia la vigilia di Natale: mangia una fetta di panettone e muore soffocato

La salma è a disposizione della Procura di Forlì-Cesena, che al termine delle formalità di rito, darà il via libera al nullaosta per le esequie

Tragedia la vigilia di Natale in una casa di riposo longianese. Un 71enne di Montiano, Alvaro Gobbi, costretto su una sedia a rotelle, è morto per soffocamento dopo aver mangiato una fetta di panettone. A dare l'allarme sono stati gli operatori della struttura, che hanno trovato l'uomo privo di sensi. Una drammatica fatalità, sulla quale indagano i Carabinieri della stazione di Longiano, intervenuti per i rilievi di legge. La salma è a disposizione della Procura di Forlì-Cesena, che al termine delle formalità di rito, darà il via libera al nullaosta per le esequie. La notizia è stata pubblicata dal 'Corriere Romagna', edizione Cesena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento