Alta concentrazione di batteri in acqua, scatta il divieto di balneazione

Il sindaco Gianluca Vincenzi ha emesso un'ordinanza di divieto di balneazione a Gatteo Mare

I risultati sono stati chiari, i tecnici dell'Arpae hanno certificato uno sforamento dei parametri su alcuni batteri, situazione potenzialmente dannosa per la salute. Questo ha portato il sindaco Gianluca Vincenzi ad emettere un'ordinanza di divieto di balneazione a Gatteo Mare. Le analisi dei tecnici dell'Arpae sulle acque in prossimità della foce del Rubicone, hanno registrato un'alta concentrazione di enterococchi, batteri sinonimo di inquinamento fecale. Da qui il provvedimento del sindaco che ha emesso il divieto di balneazione. I tecnici sono al lavoro per effettuare ulteriori analisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinse 500mila euro al gratta e vinci, ora apre un'osteria "come quelle di una volta"

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • La notte trasgressiva a tre col transessuale finisce a sassate: nei guai coppia di fidanzati

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

  • La colpisce con lo specchietto mentre cammina sul ciglio della via Emilia: anziana ferita

  • Scirocco e alta marea a Cesenatico, gli stabilimenti spariscono. "Acqua in strada a Valverde"

Torna su
CesenaToday è in caricamento