menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alluvione, rientra l'emergenza a Gambettola: "Centro storico stravolto da acqua e fango"

"L'acqua e il fango hanno però stravolto il nostro centro, molti commercianti e residenti hanno registrato ingenti danni", afferma il primo cittadino

La drammatica tracimazione del torrente Rigossa provocata dalle ingenti piogge e dallo stato del mare, ha invaso il centro del paese dal ponte di via Pascucci fino al municipio e nella zona circostante le scuole, non risparmiando abitazioni e negozi e trascinando con sé fango e detriti. “Sicuramente non avevo mai assistito ad un evento tragico di questa portata- dichiara il sindaco Roberto Sanulli, al lavoro insieme a tutta la squadra dell’amministrazione comunale fin dalle prime ore della mattinata di venerdì possiamo considerare l’emergenza rientrata e per fortuna non risultato feriti".

"L’acqua e il fango hanno però stravolto il nostro centro, molti commercianti e residenti hanno registrato ingenti danni - continua il primo cittadino -. Comunque non siamo rimasti a guardare o attendere aiuti esterni e ci siamo messi subito al lavoro per contenere il torrente con sacchi di sabbia e per ripulire il paese dall’enorme quantità di fango. E in questo devo ammettere che sono rimasto colpito, in senso positivo, dall’enorme collaborazione tra cittadini e soprattutto dalla disponibilità di tantissimi volontari che si sono messi a disposizione per ripulire le strade e soccorrere chi ha riportato gravi danni. Una nota sicuramente positiva in quello che possiamo considerare un momento straordinariamente difficile per il nostro paese. È stato inoltre necessario chiudere la scuola elementare, inondata dall’acqua, e tutte le altre scuole per questi primi due giorni. Le scuole riaprono lunedì".

Sanulli informa che "attraverso l’Unione dei Comuni ci siamo già attivati con la Regione per riportare quella che è accaduto a Gambettola e segnalare la nostra situazione di emergenza, che accomuna tutta la provincia del cesenate e non solo. A seguito di questo incontro e confronto con la Regione sapremo anche che tipo di aiuti e supporto arriveranno, soprattutto rispetto  ai danni subiti. Nel frattempo continuiamo a lavorare per il ripristino della normalità. Insieme al Consorzio di Bonifica stiamo verificando quello che è accaduto al torrente Rigossa  e stiamo valutando come intervenire per la messa in sicurezza degli argini".

Alcune informazioni utili riguardano lo smaltimento della merce danneggiata e dei conseguenti rifiuti: "il materiale sarà da lasciare sui marciapiedi (non in strada) e Hera provvederà a ritirarlo. Chi avesse bisogno di aiuto può contattare direttamente Hera al numero verde gratuito 800999500. Inoltre il Comune di Gambettola resterà a disposizione per segnalazioni e richieste di informazioni con l’ufficio lavori pubblici, tel.054745302". Il sindaco ringrazia "di cuore nel frattempo tutti coloro che, giovani, genitori, protezione civile e croce verde, dimostrando solidarietà al nostro paese, si sono messi a disposizione per aiutare concretamente nel ripristino delle nostre strade e si sono resi disponibili per il ritorno alla normalità”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento