menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto tratta dal Twitter della Polizia Municipale di Cesenatico

Foto tratta dal Twitter della Polizia Municipale di Cesenatico

Alluvione a Cesenatico, continua l'emergenza: alberi crollati, strutture devastate dal mare

Continua l'emergenza maltempo a Cesenatico. Sabato mattina sono attive sei pattuglie della Polizia Municipale, che stanno fronteggiando le numerose richieste d'intervento che arrivano al numero 0543 79110.

Alberi crollati. Cumuli di sabbia. Allagamenti. Campi ancora allagati, anche se l'acqua si sta lentamente ritirando. Strutture devastate dalla potenza del mare. Ma anche voragini. Il conto dei danni, per il momento non ancora quantificabili, sarà piuttosto salato. Continua l'emergenza maltempo a Cesenatico. Sabato mattina sono attive sei pattuglie della Polizia Municipale, che stanno fronteggiando le numerose richieste d'intervento che arrivano al numero 0543 79110. "La viabilità principale del territorio è agibile - viene informato attraverso il servizio twitter del comando della Municipale -. Nessun problema segnalato lungo la Statale Adriatica, via Cesenatico, viale Roma e via Saffi".

I sottopassi aperti e agibili, ma gli uomini in divisa raccomandano orudenza per la presenza di fango in strada nelle strade di campagna e nel lungomare, in particolare all'altezza di via Carducci. Diverse le strade con disagi come viale Carducci tra viale Dante e via Melozzo da Forlì, viale Colombo da piazzale Marco Polo fino al termine, e via Magellano, da via De Balboa al mare. Sabato sono iniziati gli interventi di pulizia delle carreggiate. Si sono formate anche delle voragini, come quella sul retro del Grand Hotel, marciapiede lato mare, e in via Cavour.

Problemi anche in via Melozzo da Forlì, per la presenza di alberi crollati. Diverse le squadre per ripristinare la situazione. Ai "Giardini al mare" è stata segnalata la presenza di pini inclinati da via Ferrara al portocanale. Bloccato anche l'accesso pedonale al parco di Ponente di via Pigafetta per alberi pericolanti o crollati. Il consiglio è di evitare di transitare o parcheggiare le auto sotto i pini a rischio crollo. Sono agibili invece i parcheggi di Piazzale Della Rocca e di Largo San Giacomo. Interventi con idrovore nei piani interrati in via Giotto, Bernini e Mantegna.

IN ARRIVO 2,5 MILIONI DI EURO PER LE PRIME EMERGENZE - Due milioni e mezzo per interventi urgenti per far fronte alle emergenze prioritarie dopo il maltempo che ha colpito da ieri la regione. Ricognizione in tempi stretti dei danni per avanzare la richiesta di stato di emergenza nazionale al Governo. E’ quanto stabilito oggi nel corso dell’incontro convocato sabato mattina dal presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini nella sede del Comune di Ravenna (Leggi l'articolo completo).

EMERGENZA MALTEMPO A FORLI' - GLI AGGIORNAMENTI - VILLAFRANCA - FORLIMPOPOLI - BERTINORO - PREVISIONI METEO - IL CONSIGLIO - IL PARERE DEL METEOROLOGO - LA POLEMICA - BLACK OUT - STATO D'EMERGENZA

EMERGENZA MALTEMPO A RAVENNA - IL MARE DEVASTA I LIDI - CERVIA E MILANO MARITTIMA - LUGO - BASSA ROMAGNA - AGRICOLTURA IN GINOCCHIO - FAENZA

EMERGENZA MALTEMPO A CESENA - CITTA' E FORESE - CESENATICO - CESENATICO (2) - E45 E NEVE - GAMBETTOLA

EMERGENZA MALTEMPO A RIMINI - PROVINCIA IN GINOCCHIO - NEVE IN COLLINA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Casa

Come eliminare l'odore del fumo in casa? Ecco tutti i segreti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento