Il Parco Ippodromo 'maltrattato' dall'alluvione: nel day after l'atmosfera è desolante

L'area è transennata e gli uomini della Protezione civile sono al lavoro per cercare di riportare la situazione alla normalità

Foto Dalmo

Tra i luoghi sensibili colpiti da questa eccezionale ondata di maltempo c'è sicuramente il parco Ippodromo. Lunedì una massa consistente d'acqua è affluita riempiendo le grandi buche presenti nell'area. Tanti i curiosi che si sono assiepati per cercare di riprendere e fotografare con gli smartphone l'imprevisto fenomeno naturale, con la Polizia Municipale che ha dovuto addirittura stoppare un veicolo che stava cercando di inoltrarsi nel parco.

Nella mattinata di martedì gli uomini della Protezione civile sono ancora a lavoro per cercare di riportare la situazione alla normalità. L'area degli allagamenti è ancora ovviamente transennata per tenere lontani i curiosi. Attimi di paura lunedì quando sono crollati 20 metri di sentiero ciclabile e lo stagno è diventato una grande palude.

L'odissea dei residenti nelle zone critiche

Il Savio non fa più paura ma resta l'allerta "rossa"

I VIDEO

La Secante diventa un torrente
Il Savio esonda in via Torino
Il Ponte Nuovo alle 6 di mattina
Le zone alluvionate dall'elicottero
Pulizia d'urgenza dei rami dal ponte nuovo
Piena impressionante a Mercato Saraceno
Savio, crollano venti metri di sentiero ciclabile
Mareggiata: le immagini dalla foce del Rubicone

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una passione grande per il Cesena, Savignano piange il suo barista: "Un tifoso vero"

  • Sospetta overdose, un 41enne trovato senza vita in un casolare di campagna

  • Violento scontro tra l'utilitaria e il camion, una ferita grave sull'E45

  • Autoerotismo in giro per la città: 15enne nei guai, diverse donne spaventate

  • Schianto tra due auto in galleria nel cantiere in E45: un ferito grave

  • Scontro all'incrocio, un'auto si cappotta e l'altra finisce contro il palo: tre feriti

Torna su
CesenaToday è in caricamento