rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Cesenatico

Spacca il termo e allaga il posto di polizia

Ha allagato il posto di polizia estivo di Cesenatico, dove si trovava in attesa che venissero completate le procedure di espulsione. Nei guai è finito un giovane tunisino

Ha allagato il posto di polizia estivo di Cesenatico, dove si trovava in attesa che venissero completate le procedure di espulsione. Nei guai è finito un giovane tunisino. L'episodio è avvenuto mercoledì mattina. L'extracomunitario è stato fermato martedì mattina insieme ad un connazionale da una pattuglia della Polizia Municipale sul lungomare di Valverde per accertamenti sulla loro identità e successivamente accompagnati al Comando di via Da Vinci.

ESCANDESCENZA - Entrambi sono risultati non in regola con il permesso di soggiorno e con precedenti alle spalle per reati contro la persona e il patrimonio. I due sono stati trattenuti nelle celle di sicurezza del posto estivo di Polizia. Mercoledì mattina uno dei due ha dato in escandescenza, danneggiando un termosifone e provocando un'uscita d'acqua. Per il responsabili scatterà la denuncia per danneggiamento aggravato, al quale si aggiunge l'accusa di violazione delle norme sul soggiorno in Italia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacca il termo e allaga il posto di polizia

CesenaToday è in caricamento